Quantcast

Luigi Grasso Quintet plays Gershwin adn Porter – Sorrento Jazz

Più informazioni su

Chiostro di S. Francesco – Sorrento
Sabato 1 settembre – ore 21.00

 


LUIGI GRASSO QUINTET
plays Gershwin and Porter


  Luigi Grasso – alto sax e sax tenore
        Pasquale Grasso – chitarra
         Oscar Zenari – pianoforte
        Luca Pisani – contrabbasso
          Max Chiarella – batteria

Luigi Grasso, calsse 1986, inizia lo studio del sax alto nel 1994, studia musica classica, ma ama svisceratamente il JAZZ di Charlie Parker e Dexter Gordon. Nel 1997 partecipa al concorso nazionale “Massimo Urbani”, ottenendo il terzo posto assoluto nella categoria dei fiati: in questo ambito si giova di una ritmica composta da tre grandi musicisti: G. Tommaso, F. D’Andrea e F. Sferra.
Successivamente partecipa, insieme al fratello Pasquale, chitarrista di 9 anni, al “Baronissi Jazz” vincendo una borsa di studio della Berklee School of Boston offerta al miglior talento del 1997.
Nel mese di ottobre ’97 arriva la partecipazione a “Bravo Bravissimo” che prima lo porta a vincere la selezione italiana, poi le semifinali internazionali, quindi la finalissima mondiale che lo colloca nell’almanacco come unico italiano a vincere le sette edizioni finora disputate.  Successivamente tantissimi impegni che lo portano a esibirsi con musicisti affermati, partecipazioni in RAI, MEDIASET e TV Estere dove ha l’occasione di suonare con il quartetto di LEX JASPER ad Amsterdam. Tra tutti questi impegni non dimentica lo studio del sax, che cura con amore e passione, e sicuramente la scuola. Nel luglio del 1998 partecipa al corso della Berkelee School of Boston nell’ambito di Umbria Jazz, ottenendo citazioni particolari da parte dei grandi maestri del jazz americano quali Larry Monroe, Billy Pearce e David Clarke ma, fatto importante è stata la convocazione a prendere parte del gruppo, composto da 6 elementi scelti tra 250 allievi del corso (Luigi il più giovane) che si esibirà ad Umbria Jazz Winter ’98 ad Orvieto.
La sua attività insieme al fratello Pasquale chitarrista di soli dieci anni è sempre più ricca di impegni in numerosi festival importanti in Italia e all’Estero e con l’occasione nasce una collaborazione con Lucio Dalla in un festival in Calabria. La collocazione più naturale per Luigi è stata sicuramente nel Trio di Teo Ciavarella da dove nasce dopo fattive collaborazioni in concerti e festival il loro primo CD
A Love Supreme
.
Nel 2000 Luigi ha partecipato ancora alle clinics di Umbria Jazz guadagnandosi una borsa di studio per la Berklee School a Boston e distinguendosi anche dinanzi al grande
Wynton Marsalis.

Più informazioni su

Commenti

Translate »