Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Amalfi, tavola rotonda sull´ambiente lunedi ad Atrani

Più informazioni su

I “criminali” incendi del ricchissimo patrimonio boschivo, il rischio consequenziale di frane e smottamenti con l’arrivo delle prime piogge, i nodi ancora irrisolti della depurazione delle acque, le polemiche infinite sui mancati attracchi marini, i problemi d’attualità legati alle vicende del “selvaggio” abusivismo edilizio, pongono quesiti seri e preoccupanti sul futuro della Costiera Amalfitana.
Se ne occupa la Tavola rotonda sul tema “Buone pratiche per uno sviluppo, sostenibile e duraturo: rifiuti, energia, pesca, prodotti tipici, depurazione, mobilità, turismo e porti, quale futuro? – La Costiera per Kyoto”, organizzata dal Comune di Atrani, in collaborazione con Legambiente – sezione di Amalfi, in occasione dell’apertura della 37^ Festa del Pesce Azzurro.
L’appuntamento è per Lunedì 27 Agosto 2007 alle ore 20.00 sul Piazzale antistante la Chiesa della Maddalena ad Atrani.
Dopo il saluto rituale di Nicola Carrano, sindaco di Atrani, sulle tematiche poste in discussione si interrogheranno Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, la cittadina “bandiera blu” per la qualità del proprio mare; Angelo Paladino, assessore provinciale alle Politiche Ambientali; Raffaele Ferraioli, presidente della Comunità Montana “Penisola Amalfitana”; Michele Buonomo, presidente di Legambiente Campania; Anna Savarese, presidente dell’Ente Parco regionale Monti Lattari;
Alessandro Lucchetti dell’Istituto di Scienze Marittime – sezione pesca marittima di Ancona;
modera il giornalista Alfonso Bottone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.