Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Persano mostra di Faccincani e dimostrazione di equitazione con il falco

Più informazioni su

Mostra di Faccincani e dimostrazione del cavallo Persano con falco addestrato al Persano Country  Club di Albanella, organizzate dal gallerista Antonio Miniaci. La mostra di Athos Faccincani “Positano a colori” è un omaggio allo splendido paese della Costiera Amalfitana. Il 21 e il 22 luglio mattina si terrà una dimostrazione del cavallo Persano con falco addestrato, a cura del Principe Alduino di Ventimiglia, Presidente dell’Accademia Italiana cavalieri di alto volo e la dimostrazione del salto ad ostacoli con Mattia Faccincani. Un abbinamento non causale fra arte ed equitazione, l’artista Faccincani ha una passione indomabile per l’equitazione, e così anche il figlio, l’occasione servirà a mettere ancora di più in risalto l’operazione di riprendere la razza del “cavallo persano” e reintrodurla nell’oasi per valorizzarla. Un’operazione di recupero con un’alta valenza turistica. Il maestro Athos Faccincani nasce a Peschiera del Garda il 29 Gennaio 1951. Negli anni 63-64 , ancora tredicenne, inizia a frequentare lo studio del Maestro Pio Semeghini; frequenta poi le scuole tecniche ed è sempre più presente, intorno agli anni 67-69, negli studi veneziani di Novati, Gamba, Seibezzi. Sempre in questo periodo, conosce a Brescia Ottorino Garosio e Angelo Fiessi.Nel 1970 terminati gli studi, il giovane Athos si dedica all’equitazione con grande entusiasmo e contemporaneamente alla pratica della pittura fraternamente aiutato da Nantas Salvalaggio. In quegli anni  sente forte il bisogno di partecipare in prima persona al clima d’impegno civile e diviene paladino degli handicappati, dei poveri, degli assistiti. Le sue tele, in un indirizzo artisticamente rivolto all’enigma del sentimento umano, ai suoi drammi e alle sue contraddizioni , riassumono colori melanconici e sofferti nella rappresentazione di figure impegnate. Lo studio culmina con lo sviluppo di dipinti sulla “Follia delle attese”, e sulla Resistenza: le sue Personali ricevono la visita del Presidente della Repubblica Sandro Pertini. Nel 1980, dopo un percorso ricco di avvenimenti artistici e letterari inizia un periodo di rigenerazione interiore, di ricostruzione, col passaggio in breve tempo dalla figura al paesaggio. L’attenzione è rivolta inesorabilmente alla natura che Faccincani ama nella sua sacra totalità, diventando suo unico modello. Vi è un mutamento radicale del suo atteggiamento esistenziale e stilistico passando alla produzione di immagini di chiara derivazione impressionista, dai colori puri e accesi, tesi alle motivazioni culturali del 2000: la luce, il sole ed il racconto semplice. E’ una pittura testimone di gioia e di serenità, nel contesto del recupero del figurativo e dei valori interiori.


Michele Cinque

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.