Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Gli Avion Travel al Ravello Festival

Più informazioni su

DOMANI 28 luglio, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45



Avion Travel

in concerto

Peppe Servillo, voce; Fausto Mesolella, chitarra

Vittorio Remino, basso; Domenico Ciaramella, batteria

Tribuna centrale: euro 40 – Tribuna laterale: euro 30 – Giardini: euro 25

GLI AVION TRAVEL A RAVELLO

Con “DANSON METROPOLI – CANZONI DI PAOLO CONTE”





domani 28 luglio, Belvedere Villa Rufolo





La band casertana arriva al Ravello Festival per la prima volta, con “Danson Metropoli – Canzoni di Paolo Conte”, omaggio al grande cantautore italiano che segna il debutto, dopo quattro anni di silenzio, della nuova formazione degli Avion Travel, trasformatasi da piccola orchestra in quartetto: Peppe Servillo alla voce, Fausto Mesolella alla chitarra, Mimì Ciaramella alla batteria e Vittorio Remino al basso. Il risultato è un nuovo equilibrio musicale, più asciutto ed essenziale rispetto al passato.

In occasione del concerto sullo splendido Belvedere di Villa Rufolo, già cornice di grandi eventi sinfonici e di danza, il quartetto base degli Avion sarà rafforzato da altri due musicisti: Martina Marchiori (violoncello), Flavio D’Ancona (tastiere).

Tra i brani che gli Avion Travel hanno scelto e riletto, sotto la direzione artistica dello stesso Conte, ce ne sono alcuni meno noti come “Cosa sai di me?”, “Un vecchio errore”, altri più famosi come “Max”, ed un solo inedito, “Il giudizio di Paride”, regalato da Conte alla band dietro gentile richiesta del “deus ex machina” del progetto: Caterina Caselli.

“Ci piace essere una sorpresa, non solo per il pubblico, ma anche per noi stessi” disse un giorno non lontano Peppe Servillo, leader carismatico del gruppo. E senz’altro a Ravello stupiranno i tanti appassionati con un nuovo e imperdibile concerto.





Avion Travel

La prima formazione del gruppo risale al 1980, cioè alla “new wave” del rock italiano. Dopo un apprendistato rock e un passaggio pop nella seconda metà degli anni Ottanta, la Piccola Orchestra approda allo stile “Avion Travel” con l’album Bellosguardo, pubblicato nel 1992. L’anno dopo l’incontro con Caterina Caselli e il contratto con la Sugar per Opplà. Nell’ottobre del 1995 esce l’album Finalmente fiori.

Nel gennaio del 1999 viene pubblicato Cirano, firmato dal produttore Arto Lindsay. La Piccola Orchestra Avion Travel si esibisce in Germania, Austria, Svizzera, Belgio, Olanda e Spagna. Nel 2000 la band vince il Festival di Sanremo con “Sentimento”, aggiudicandosi anche il “Premio Speciale della Critica e della Giuria di Qualità”. Seguono un trionfale tour italiano e una tournée europea molto fitta.

Gli Avion Travel sono una cult-band per palati raffinati, pronti ad interagire con il mondo del teatro e del cinema. A tributare al gruppo stima e ammirazione sono molti artisti importanti, da Paolo Conte a Lucio Dalla e Franco Battiato, mentre il pubblico ne segue con passione il continuo evolversi alla scoperta di nuovi territori espressivi.









PROSSIMO EVENTO:

Domenica 29 luglio, Cappella di Villa Rufolo, ore 12.00

Musica da Camera

Incontro con l’attrice

Chiara Muti

Ingresso libero




Domenica 29 luglio, Villa Rufolo, ore 21.45
Musica da Camera
Il sogno di Ludwig

Chiara Muti, voce recitante e regia

Paolo Restani, pianoforte

Luigi Martinucci, effetti visivi

Trascrizioni da Richard Wagner e musiche originali di Franz Liszt

Commissione Ravello Festival

Posto unico € 25



PER INFORMAZIONI, BIGLIETTI E PRENOTAZIONI:



BOX OFFICE

Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00

089 858422 – boxoffice@ravellofestival.com

UFFICIO STAMPA

COMUNICAZIONE E TERRITORI
338 9912048 – 089 857574

info@cometer.it


Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.