Ravello, gli Attreversamenti di Annibale Oste a Villa Rufolo sabato 12

Più informazioni su

Sabato 12 maggio, alle ore 19.00,   a Ravello  sarà inaugurata la  mostra di Annibale Oste ATTRAVERSAMENTI, dalla scultura al design (1970-2005).  Curata da Giuseppe Zampino e Massimo Bignardi, la personale è allestita nei Giardini e nel Chiostro di Villa Rufolo a Ravello (SA); promossa dalla Soprintendenza ai B.A.P.P.S.A.E. per le province di Salerno ed Avellino è stata realizzata in collaborazione con la Scuola di Specializzazione in Storia dell’Arte dell’Università degli Studi di Siena, il Comune e la Fondazione Ravello.  

   L’evento, ospitato in una dimora altamente evocativa, ripercorre l’itinerario d’arte di Annibale Oste, che rappresenta uno dei  protagonisti di primissimo piano nella scultura e nel design italiano di questi anni. Partendo dagli anni ’70, fino alle esperienze artistiche contemporanee, viene evidenziato un arco cronologico scandito dalla prolifica attività creativa di Oste: dai “Gesti, gli Specchi e le Luci” (anni ’70) si “attraversano” le sculture in vetroresina del ciclo del “Vento”,  quelle del “Mito” inaugurato con “Orfeo ed Euridice”, (fine anni ’70), per giungere al design, compreso in un arco temporale dalla fine degli anni Ottanta ad oggi, fino  alle “Sculture- installazioni” ed alle “Sculture-mobili” dei primi anni del Duemila.

Più informazioni su

Commenti

Translate »