Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano, partono anche questanno gli ICMC di Eileen Huang foto

Più informazioni su

Dal 6 al 20 luglio 2007 al via la decima edizione dei Concerti Positano ICMC un gemellaggio fra Cina Taiwan USA e Positano grazie ad una piccola donna in gamba

Eileen Huang, inizia a studiare pianoforte all’etâ di sei anni. All’etâ di undici anni vince il premio nazionale cinese “Esibizione di giovani musicisti”. Nello stesso anno inizia a studiare presso il Conservatorio Centrale di Pechino. Nello stesso anno in cui si diploma al conservatorio, 1966, inizia al Rivoluzione Culturale, la sua varriera subisce un arresto e lei deve lavorare in una fattoria a piantare riso e a cucinare per 200 suoi compagni di scuola, anch’essi “contadini”.
Come per molti altri musicisti in Cina, la arriera di Eileen subi una forzata interruzione di sette anni. Dopo la rivoluzione Eileen viene assunta come pianista nell’Orchestra Sinfonica della Compagnia Centrale di balletto in Pechino, dove il suo repertorio ê limitato al “Concerto del Fiume Giallo” ed a pochi altri brani cinesi.

Nel 1979 si trasferisce negli Stati Uniti ed entra nel Mills College, a Ookland, California, come studente diplomata sotto Bernhard Abramowitsch, li consegui nel 1982 il diploma “Master of fine Arts in Esecuzione e letteratura” e viene decorata con il “Flora Boyd Memorial Award” per la migliore prestazione al pianoforte.
Fra il 1987 ed il 1990 Eileen ha studiato ed eseguito musica in Portogallo, Francia ed al Mozarteum in Salisburgo, Austria, sotto Helena Costa fra i cui maestri si annoverano Alfred Cortot ed Edwin Fisher.
Eileen entranel mondo concertistico con esibizioni per piano solista, musica da camera e concerti con orchestra (Bach, Beethoven, Chopin, Saint-saens, Liszt, Ravel ……).
Nello stesso tempo Eileen ha introdotto con entusiasmo nel suo repertorio musica cinese per pianoforte presso il pubblico occidentale. In questo contesto Eileen ha registrato alcuni albums per presentare la musica del suo Paese.
1988: Eileen Huang esegue “Lavori Cinesi per Pianoforte”
1993: La pianista Eileen Huang esegue “Musica Cinese Antica e Moderna”.vol.I
1994: “Concerto del Fiume Giallo” con l’orchestra Filarmonica centrale chinese e l’Orchestra Centrale
Tradiziolale Cinese.
1995: “Longing” con i suoi arrangiamenti di canzoni popolari
cinesi.
1996: La pianista Eileen Huang esegue “Musica Cinese antica e moderna” vol.II Canzoni popolari Cinesi”: Pianista Eileen Huang.
1999: “Chinese Gugin Melody in piano solo” (Eileen arrangiamenti)

Eileen ê anche produttore specializzata nelle valorizzazione di musicisti che le ritiene meritevoli di maggiori riconoscimenti. Nel 1996 ha con successo fatto conoscere il flautista Tseng Yung-Ching (CD “Flauto magico Cinese”). Nel 1997 ê il produttore esecutivo del CD “Medicine Buddha per Friendly Dog” Records in Taiwan. Fin dal 1990 Eileen ha insegnato in Austria ed in Svizzera.
Oltre all’insegnamento ha tenuto corsi Master negli Stati Uniti ed in Taiwan ed inoltre ê stata membro di giuria in competizioni per pianisti negli Stati Uniti, in Europa ed in Asia.
I suoi programmi includono un repertorio di musiche classiche Europee, musiche americane ed una gamma completa di musica cinese per piano. Inoltre ha scritto un libro dal titolo “Waterlily” una gipsy cinese pubblicato in Pechino. Eileen ê diventata cittadina americana nel 1989 ed attualmente vive a Positano, dove insegna pianoforte, Tai-Chi-Quan e Qi Gong ed ê responsabile dell’ “International Chamber Music Courses e Festival” (Corsi internazionali di musica da camera).

Eileen Huang – Via Marconi, 45 – Tel. e fax 089.812045-84017
Positano (SA)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.