Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

MUSICA: POSITANO; SABATO 19 L’INAUGURAZIONE DEL NUOVO SPAZIO

Più informazioni su

MUSICA: POSITANO; SABATO L’INAUGURAZIONE DEL NUOVO SPAZIO



Saranno le note di Vivaldi, Mozart,

Bach, Scarlatti e Agolli, eseguite dalla Nuova Orchestra

Scarlatti, ad inaugurare sabato 19 maggio, alle ore 20, il nuovo

spazio per la musica del comune di Positano.

La struttura, progettata dall’ingegnere Tullio Russo e

costruita nel 1987 da un privato, è inserita in un contesto

paesaggistico ambientale di rara bellezza, a ridosso del costone

roccioso e a pochi passi dal centro storico, da piazza dei

Mulini e da via Pasitea. Largo 1100 mq, alto 30m, l’auditorium

di via Durece può contenere oltre 800 posti a sedere.

L’enorme spazio, in questi anni, è stato pressochè

inutilizzato, solo sulla copertura sono stati realizzati un

campo di calcio e due di tennis. Oggi, c’è la promessa di

vendere in favore dell’amministrazione comunale di Positano,

intenzionata ad acquistare la struttura con il sostegno della

Provincia di Salerno e della Regione Campania, e a farne un

centro polivalente per ospitare grandi eventi.

«Le trattative – ha sottolineato il sindaco di Positano,

Domenico Marrone – sono in fase avanzata e per fine maggio

inseriremo l’opera nel parco progetti da presentare alla Regione

Campania per richiedere i finanziamenti. La forte sinergia

istituzionale che ho riscontrato intorno a questo progetto mi fa

ben sperare nella possibilità di acquistare e completare

l’opera. Si tratta di un progetto per cui occorrono 9 milioni di

euro. Positano ha bisogno di questa struttura per dare alla

musica, alla danza, alla moda uno spazio degno e per riportare

’Cartoons on the Bay’ in Costiera».

Nel corso dell’inaugurazione alla Nuova Orchestra Scarlatti

di Napoli, nella seconda parte del concerto, si unirà il coro

’Laudate Dominum’ di Positano diretto da Marianna Meroni.

«Si partirà con il concerto per archi ’Alla Rusticà di

Vivaldi – ha annunciato il direttore artistico della Scarlatti,

Gaetano Russo – e si andrà avanti con una versione orchestrale

della ’Marcia Turcà di Mozart ed un originale rielaborazione

della ’Danza di Zorbà di Theodorakis.

Conclusione affidata al ’Pleni sunt coeli e terrà di

Marc-Antoine Charpentier, sfarzoso cantore della corte di Luigi

XIV».


Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.