Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Croce Rossa a Positano

Più informazioni su

Nel 1994 nasce a Positano la Delegazione Croce Rossa, a cura di Raffaele Di Leva,(presidente), Annunziata Fusco


Antonio Gargiulo, e con la collaborazione di tutti i cittadini di Positano. Questa associazione ha come simbolo una croce rossa a fondo bianco, a contrario della bandiera svizzera, dove per la prima volta è stata creata questa associazione. .Attualmente l’ equipe medica di Positano è formata da un gruppo di 7 dottori provenienti dall’ ASL


di Salerno 1, una squadra di infermieri, soccorritori ed autisti(circa 40 45).Per entrare a far parte della croce rossa


bisogna seguire un corso di circa 3 mesi, in cui viene insegnata la teoria e la pratica per la nozioni base del  pronto soccorso, come la conoscenza dei diversi codici patologici: quello rosso che segnala pericolo di morte, quello giallo che segnala un inferiore urgenza e infine quello verde che segnala un caso di poca urgenza.


Essa è suddivisa in diversi settori:il primo è quello dell’emergenza, che fa capo al numero 118 a cui risponde una centrale operativa, e contemporaneamente avverte la croce rossa più vicina al paziente; il secondo è il trasporto


delle persone che necessitano di dialisi; il terzo è quello del soccorso in spiaggia, attivo solo nei periodi estivi


 con un tendone ambulatorio e  un gommone per i soccorsi in mare; il quarto ed ultimo settore e quello della consegna dei medicinali alle persone anziane o ai disabili che non hanno disponibilità mobili.  Quando si attua un soccorso in ambulanza c’è bisogno di un dottore, un infermiere, un soccorritore ed infine un autista. La croce rossa ha diversi mezzi a sua disposizione: 3 ambulanze, 2 macchine fuori strada, 1 motocicletta ed 1pulmino;


Essa mette a nostra disposizione diverse macchine mediche, come:l’ elettrocardiografo (per l’ elettrocardiogramma)


il glucosimedro (per la misurazione del diabete)il saturinatro(per il controllo della respirazione) d infine il fonendoscopio(misurazione della pressione).


Maria Cuccaro Rosaria De Simone Roberta Cacace

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.