Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ravello concerto per Bottiglieri il 25

Più informazioni su

Ravello, concerto di musica classica in memoria dell’avvocato Girolamo Bottiglieri a 10 anni dalla scomparsa

Mercoledì  25 aprile 2007 ricorrerà il decimo anniversario della scomparsa dell’Avv. Girolamo Bottiglieri, già Presidente dell’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno (dal 1951 al  1970),  e protagonista della storia salernitana per oltre un cinquantennio. L’Assessorato al Turismo della Regione Campania e l’Ente  Provinciale per il Turismo di Salerno – come per gli anni scorsi –  intendono onorare la memoria del compianto avv. Bottiglieri attraverso un concerto di musica  classica che avrà luogo mercoledì 25 aprile alle ore 11,30 all’interno dei Giardini di Villa Rufolo di Ravello. Il pianista Costantino Catena eseguirà brani musicali per pianoforte di L.v. Beethoven e di Chopin. L’ingresso sarà libero sino ad esaurimento posti.


Il  nome di Girolamo Bottiglieri – giornalista,  personalità di spicco del mondo cattolico, eminente figura di  politico nel delicato passaggio dal regime fascista alla vita democratica del Paese, Presidente della Provincia  dal 1952 al 1961 – è legato ad un  periodo  nel quale furono poste le basi per il decollo del turismo salernitano. E’ il caso di ricordare la valorizzazione dei centri di  Palinuro, Acerno, Pertosa, Padula, Contursi,  Nocera, che costituirono  un  volano per lo sviluppo di  aree  turisticamente rilevanti che scontavano ancora un gap nei confronti delle  altre zone del Salernitano a vocazione turistica; senza tralasciare  la qualificazione delle località più note, al fine di elevare l’immagine turistica dell’intera provincia. La Regata fra le Antiche Repubbliche Marinare, il Concorso Ippico di Salerno, il Festival del Cinema di Salerno, il Centro Studi  e Documentazione della Scuola Medica Salernitana – teso ad approfondire e diffondere una delle pagine memorabili della  storia della città di Salerno – sono altrettante manifestazioni che lo videro protagonista.
 
Quale Presidente dell’Unione Nazionale fra gli Enti Provinciali per il Turismo (1962-1969) fornì un prezioso contributo nel tracciare le linee guida nazionali nel settore del turismo, a cui in quegli anni fu riconosciuto il giusto ruolo nell’economia  del Paese. Anche  senza  ricoprire più  cariche  istituzionali,  l’Avv. Bottiglieri continuò a dedicarsi con scrupolosità  all’attività forense e con spiccato spirito di servizio fu sempre attento ai problemi  economici, turistici e culturali della città  capoluogo e della Provincia,  partecipando attivamente con la sua esperienza ai momenti di confronto.


Da Oltrenews

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.