Pensiero della Settimana

Più informazioni su

    Iniziate ascoltando la voce nella vostra testa quanto piu spesso possibile. Prestate particolare attenzione a eventuali schemi di pensiero ripetitivi, quei vecchi dischi di gramoforo che vi suonano in testa forse di molti anni.

    E questo che intendo per , il che è un altro modo per dire: ascoltate la voce nella vostra testa, siate lì come presenza testimone.

    Quando ascoltare questa voce, ascoltatela in maniera imparziale. Vale a dire, non date giudizi. Non giudicate o condannate cio che sentite, perche questo vorrebbe dire che la stesa voce è rientrata dalla porta di servizio. Ve ne renderete conto presto: la voce è lì e io sono qui ad ascoltarla, a osservarla. Questa realizzazione di io sono, questo senso della vostra propria presenza non è un pensiero. Nasce al di là della mente.

    Cosi quando ascoltate un pensiero, siate consapevoli non soltanto del pensiero ma anche  di voi stessi come testimoni del pensiero. E subentrata una nuova dimensione di consapevolezza.

    Ascoltando il pensiero, si avverte una presenza consapevole(il vostro sè piu profondo) dietro o sotto il pensiero, per cosi dire. Il pensiero allora perde il suo potere su di voi e rapidamente si placa, perchè voi non fornite più energia alla mente attraverso la vostra identificazione con essa. Questo è l’inizio della fine del pensiero involontario e compulsivo.

    Saluti

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »