Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Amalfi Movimenti presenta due giorni di solidarietà

Più informazioni su

C O M U N I C A T O S T A M P A


Il 28 e 29 dicembre negli Antichi Arsenali della Repubblica Amalfitana, l’associazione culturale “Movimenti”, con il patrocinio del Comune di Amalfi, presenterà una kermesse avente come argomento cardine quello della solidarietà. Nella due giorni verrà dato ampio spazio a tema del commercio equo e solidale, con l’ allestimento di spazi appositi per le degustazioni dei e sulla delicata problematica dell’immigrazione. Il tutto verrà chiuso venerdì sera con il concerto de’ “ I Zezi ” , gruppo operaio di Pomigliano d’Arco, che festeggia proprio quest’anno i suoi trent’anni di attività politica e culturale.



AMALFI. Non poteva mancare ad Amalfi, che si fregia dell’appellativo di Città Solidale, l’appuntamento che l’Associazione culturale “Movmenti”, presente oramai da molti anni sul territorio della Costiera Amalfitana e di Agerola, con il patrocinio del Comune di Amalfi, ha organizzato nei giorni 28 e soprattutto 29 di dicembre nelle sale degli Antichi Arsenali della Repubblica Amalfitana. Una due giorni che sarà interamente dedicata al tema della solidarietà, preso in considerazione attraverso le sue varie sfaccettature. Si parlerà infatti di commercio equo e solidale, la forma di economia alternativa che consente ai paesi più poveri del mondo, soprattutto quelli dell’Africa meridionale e dell’America Latina, di poter esportare i propri prodotti non partecipando al mercato spietato delle multinazionali, ma che funziona attraverso il riconoscimento del lavoro e delle peculiarità proprie delle diverse parti del pianeta. Ricca di appuntamenti si presenta la giornata di venerdì 29 dicembre che verrà chiusa dal concerto de’”I Zezi”gruppo operaio di Pomigliano d’Arco che ha fatto di questi temi il proprio cavallo di battaglia. Ecco il programma completo della kermesse:






AMALFI CITTA’ SOLIDALE



ASSOCIAZIONE “MOVIMENTI” PRESENTA




GIORNATA DEL CONSUMO CRITICO L’ETICA NELLE SCELTE QUOTIDIANE



VENERDI 29 dicembre ’06



AMALFI, Antichi Arsenali della Repubblica



Partecipano: associazione O.N.G. impegnata nella cooperazione tra nord e sud del mondo “MANI TESE, CAMPANIA



Massimo Cariello – Assessore Provinciale alle politiche del lavoro



Marco Aceto – Presidente Consorzio tutela limone costa d’Amalfi IGP



Nel corso della giornata la giornata degustazione e vendita dei prodotti del commercio equo-solidale, come mezzo alternativo per contrastare le sperequazioni tra nord e sud del mondo.



Presentazione del saggio “L’impero della vergogna” a cura degli studenti del Liceo “E. Marini”.



A seguire spettacolo di musica popolare col gruppo


E’ ZEZI.




“Abbiamo cercato – dice Sonia Palumbo, presidente dell’Associazione Movimenti – di dare voce con questa due giorni a delle tematiche che spesso non sono purtroppo all’ordine del giorno. Non possiamo, specialmente in un periodo speciale come quello che stiamo vivendo, fare come lo struzzo e mettere la testa sotto la sabbia ignorando che c’è tanta gente che non può permettersi nemmeno l’essenziale per sopravvivere. C’è bisogno di maggiore sensibilità da parte nostra che siamo l’Occidente ricco verso coloro che hanno avuto la sola sfortuna di nascere nelle zone più povere della Terra. Dobbiamo lottare contro questa enorme sperequazione della distribuzione della ricchezza che regale al 20% della popolazione mondiale addirittura l’80%delle risorse del pianeta Terra”.



“Speriamo-aggiunge Stanislao Balzamo, vicepresidente dell’associazione – di riuscire a dare un piccolo segno con questa nostra iniziativa a una società sempre più distratta e vogliosa solo di accumulare ricchezza. Nel mondo ci sono tanti problemi e credo fortemente che noi abbiamo il dovere morale di batterci per costruire tutti insieme un mondo migliore”.




Per info:


UFFICIO STAMPA


Luigi Mannini


giornalista pubblicista

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.