Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

notizie dal mondo

Più informazioni su

 



Fare il tabaccaio, coi tempi che corrono, in modo particolare dall’entrata in vigore delle leggi antifumo, non deve esser facile. Se poi a complicare le cose ci si mettono pure coloro che dovrebbero in un certo qual modo agevolare il commercio è proprio la fine. Francesco Diana, un tabaccaio residente in Sardegna, si è visto rovinare la piazza dal servizio Pagine Gialle.
Sull’elenco il suo numero di telefono è associato a quello di un inesistente “centro antifumo”. “Mi chiamano da tutta l’Isola per smettere con le sigarette – ha raccontato l’uomo adirato – perdo tempo per spiegare l’errore e spreco i soldi della pubblicità”.

L’uomo, comunque, ha in parte risolto il problema. Dopo aver chiamato il call center delle Pagine Gialle, infatti, è riuscito a far correggere le informazioni inerenti la sua attività. Il problema non è però stato risolto sul sito Internet dell’omonima azienda. “A questo punto – ha commentato – penso di avviare un’azione legale”.

Considerata l’incredibile visibilità ottenuta il signor Diana potrebbe però optare per un’altra soluzione, quella di trasformare la propria attività in un vero centro antifumo.  tiscali

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.