Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

notizie dal mondo

Più informazioni su

 



Byron Rhodan, un carcerato nano detenuto all’interno del penitenziario dello stato della Georgia, ha fatto causa alla struttura perché i lavelli della sua cella sono troppo alti.
Noto fra i detenuti con il nomignolo di “Lil’ Dirty” (piccolo sporco), per via del suo metro e 20 di altezza e per la sua scarsa attitudine a lavarsi, l’uomo ha deciso di trascinare l’istituto davanti ad un giudice quando due guardie lo hanno obbligato ad arrampicarsi sul lavandino per darsi una lavata.

Questa richiesta, difficile da soddisfare per ovvi impedimenti fisici, è costata a Rhodan una caduta e una serie di contusioni. Per il piccolo e sporco uomo, che ora rifiuta di curare la propria igiene, si configurerebbe una vera e propria violazione della legge federale che obbliga le carceri ad assecondare le particolari necessità delle persone disabili negli edifici pubblici.  fonte tiscali

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.