Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

notizie dal mondo

Più informazioni su

 

 



Un cinese di 44 anni, dopo essersi sottoposto ad un intervento chirurgico delicatissimo per il trapianto del pene, è caduto in depressione e ha chiesto ai medici gli venisse nuovamente asportato.
L’uomo, stando a quanto riportato dal Guardian, aveva perso l’organo in un incidente. In queste condizioni non riusciva a urinare né, ovviamente ad avere una vita sessuale normale. Un bel giorno i medici del Guangzhou General Hospital lo chiamarono per proporgli la soluzione al problema: il trapianto di un pene lungo 10 centimetri prelevato da un donatore in coma cerebrale irreversibile.

L’intervento poteva restituirgli la normalità tanto agognata e così accettò. Dopo 15 ore passate sotto i ferri i medici avevano tirato un sospiro di sollievo: il trapianto era andato bene. Nonostante il successo dell’operazione, l’uomo non era riuscito però ad accettare psicologicamente la cosa e, appoggiato dalla moglie, ha chiesto gli fosse asportato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.