Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano – Notte di Ferragosto

Più informazioni su


Positano notte di ferragosto caliente con Fargetta e lo staff di Radio DJ


Un appuntamento imperdibile la notte di ferragosto a Positano grazie alla partecipazione del mitico Mario Fargetta di Radio Deejay, quale dj guest del Music on the Rocks, il locale di Positano che è l’unico in Campania ad ospitare questo agosto i tre Dj più noti d’Italia, in tre appuntamenti, dopo l’8 agosto con il mito diAlbertino, arriva Fargetta a ferragosto e poi lunedì 28 agosto il grande Claudio Coccoluto. Appuntamenti che per i cultori della musica da discoteca sono il non plus ultra (da aggiungere la serata della Guest londinese Divine che venne a luglio).

E’ il 1980, Mario Fargetta ha 17 anni e una grande passione per il calcio. Un amico che conosce anche la sua passione per il mixer e la radio, lo iscrive a sua insaputa ad un concorso radiofonico.
Fargetta ancora non sa che la vittoria di quel concorso indetto da Radio Nord Milano 22 cambierà radicalmente la sua vita.

Nel 1982 viene chiamato da Radio Superantenna Monza dove, dopo circa un anno, arriva Linus. I due instaurano una buona amicizia, grazie alla passione per il calcio che lega i due.
Linus nel frattempo si trasferisce a Radio Milano International e successivamente a Radio Deejay. E’ il 1986 quando Fargetta accetta la proposta di Linus di seguirlo in questa nuova radio. Si trasferisce a Milano e in circa due anni impara tutto quello che c’è da sapere sulla parte tecnica realizzando i nastri della notte, il programma della mattina di Gerry Scotti e qualche diretta con Amadeus.
Fargetta però ha un sogno. Il sogno di ogni Dj: lavorare con Albertino. Sogno che si realizza nel 1989.
Dopo un primo periodo di studio, Mario comincia ad entrare in sintonia con Albertino, il programma prende un ritmo diverso e con l’arrivo del primo campionatore nasce il Deejay Time. Da allora i due diventano inseparabili. Fargetta realizza per la radio un nuovo programma – Fargetta mixing 4 you – un vero e proprio virtuosismo al mixer.
Il programma riscuote molto successo che diventa un format anche per gli altri Dj.


Fargetta diventa inoltre protagonista del sabato notte con il MegaMix, programma di riferimento per la musica dance.
Fargetta ben presto si impone anche come uno dei maggiori produttori di musica dance in Italia e all’estero.


Nel 1992 esce “The music is movin”, nel ’93 “Music” e nel ’94 “Your love”, singolo che lo porterà addirittura in tournée in Giappone.
Nel 1996 arriva anche la televisione con “VolevoSalutare”, (in onda su Italia 1 la domenica pomeriggio) e “Italia Unz”, programma estivo quotidiano condotto con Albertino.


Nel 1997 esce il primo album di Mario Fargetta che raccoglie, oltre a singoli inediti, i suoi più grandi successi.
E’ il 1998 quando, con Alex Farolfi e sotto lo pseudonimo di Tamperer, produce “Feel it” che in brevissimo tempo raggiunge la vetta della classifica di vendita in Inghilterra con oltre un milione di copie vendute. Primato raggiunto nella storia della dance in Italia soltanto una volta prima di lui.
Il suo nome comincia a circolare anche all’estero tanto che Fargetta viene chiamato a suonare nei più famosi club europei.
Il successo continua e nel novembre dello stesso anno esce anche il primo album dei Tamperer “Fabulous” e il secondo singolo estratto“If you buy this record” raggiunge il terzo posto della classifica inglese.
In Italia ormai è famosissimo e artisti italiani lo chiamano per realizzare versioni “remixate” dei loro successi. In quegli anni collabora con Lucio Dalla, Jovanotti, Laura Pausini, 883, Gigi D’Alessio, Raf, Paola e Chiara, Gianna Nannini, Biagio Antonacci


Attualmente Fargetta possiede tre etichette indipendenti, “My life” e “Hands up” e “Whim”.
Nell’estate del 2004 esce la sua prima compilation “Fargetta Selection” 20 brani mixati con i maggiori successi del momenti.


Attualmente è in onda su Radio Deejay con Deejay Time, Dance Revolution e Di


Il Music on the Rocks si conferma la discoteca di punta in Campania ed in Italia, premiata già l’anno scorso come miglior discoteca d’Italia da Bar Giornale, quest’anno le proposte non sono mancate, a cominciare dalla trasgressiva, discussa, ma coinvolgente, domenica “Open Space” che ha visto addirittura le selezioni per il reality show di Gay Tv guidato da Alessandro Cecchi Paone. Anche i Vip non sono mancati da Denzel Washington a Jessica Biel, Rod Stewart e Lenny Kravitz. La direzione artistica è, da dieci anni, di Max Zotti, che è anche il DJ resident con Mario Iovieno, da segnalare anche la presenza di Miss Divine, la più nota DJ anglosassone, un mese fa. In un periodo di crisi delle discoteche il Music sembra sempre controtendenza, basta vedere il sabato ed il mercoledì, dedicato alle donne. Tutte le sere, sulla terrazza, affacciata sul mare,  che ospita anche un ristorante di tendenza, per un pubblico raffinato che ama un luogo altamente romantico, c’è musica live con Gianni e Massimo ed il preserata Jazz del noto pianista vicano Pasquale De Rosa

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.