Quantcast

Pensiero della settimana

Più informazioni su

    L’aria che respirate è natura, come lo è il processo del respirare in se stesso.
     
    Portate l’attenzione al respiro e rendetevi conto che non siete voi a farlo. E il respiro della natura. Se doveste ricordarvi di respirare, morireste in poco tempo e se provaste a smettere di respirare, la natura provvederebbe.
     
    Per riconnettervi con la natura nel mondo piu intimo e potente, diventate consapevoli del respiro ed imparate a mantenere li la vostra attenzione. Questa è una profonda e potente pratica di guarigione. Porta ad un spostamento dell coscienza dal mondo concettuale del pensiero al regno interiore della coscienza incondizionata.
     
    Avete bisogno che la natura vi sia maestra per aiutarvi a riconnettervi con l’Essere. Ma non solo voi avete bisogno della natura, anche la natura ha bisogno di voi.
     
    Non siete separati dalla natura. Siamo tutti parte dell’unica Vita che manifesta se stessa in innumerevoli forme dell’universo, forme che sono tutte completamante interconnesse. Quando riconoscete la sacralità, la bellezza,l’incredibile quiete e dignità in cui esisite un fiore o un albero,aggiungete qualcosa al fiore o all’albero.Attraverso il vostro riconoscimento, la vostra consapevolezza, anche la natura giunge a conoscere se stessa. Giunge a conoscere la sua propria bellezza e sacralità attraverso voi!

     
    Saluti
     
    Francesco


    I can be reached: Francesco Carpegna
    http://www.positanospiritualadventures.com
    Tel:0039 – 338/607.55.59 
    mailto:ringhio51@hotmail.com

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »