Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

notizie dal mondo

Più informazioni su

 



Un gruppo scalatori appartenenti ad una associazione ambientalista scozzese ha fatto un ritrovamento che ha dell’incredibile. Sulla vetta del Ben Nevis, una delle montagne più alte della Scozia, ha ritrovato i resti di un pianoforte a coda. Lo strumento, ormai distrutto, si trovava fra i rifiuti a 1.344 metri di quota.
Gli scalatori, partiti con l’obiettivo di ripulire la montagna dalle tante schifezze lasciate dai colleghi meno sensibili, non hanno la più pallida idea di come quel pesante strumento possa esser stato portato fin la su. “I nostri ragazzi – ha commentato il direttore dell’associazione ambientalista – non riuscivano a credere ai propri occhi. All’inizio hanno pensato che fosse solo una cassa di legno, ma poi hanno visto la struttura in ferro e le corde”, sotto allo strumento anche una scatola di biscotti datata 1986.

Il mistero non è rimasto tuttavia irrisolto. A dare risposta ai tanti curiosi è stato Kennet Campbell. L’uomo, un robusto taglialegna di 64 anni, 35 anni or sono si caricò il pianoforte sulle spalle e decise di scalare la montagna per entrare così nei Guinness.  f.t

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.