Quantcast

P.C.Positano: Storia – Campagne

Più informazioni su

    Il primo nucleo di Protezione Civile nel Comune di Positano è nato nel 2000, su proposta di un gruppo iniziale formato da poche ma decise persone; l’idea era quella di creare una squadra di volontari attivi in vari settori: dall’antincendio al soccorso in montagna, dalle opere di pulizia fino alla viabilità in aiuto ai Vigili Urbani.

    Anche se fra molte perplessità iniziali e problemi, si è comunque riusciti ad andare avanti facendo, a poco a poco, diventare la Protezione Civile una realtà all’interno di un piccolo e forse anche un po’ diffidente paese quale è Positano.

     Da quei pochi volenterosi iniziali, oggi il gruppo si avvale della disponibilità di circa venti iscritti, pronti ad intervenire in qualsiasi momento, giorno e notte, per recare supporto alle forze dell’ordine ma soprattutto per fronteggiare situazioni di disagio e di pericolo in aiuto della popolazione, sottolineando anche che ogni volontario non chiede mai nulla per sé, neanche una minima parte di denaro o qualsiasi altro tipo di favore, ma ognuno agisce soltanto per puro spirito di solidarietà e soprattutto per la voglia di migliorare il paese, salvaguardandolo e  tutelandolo nei limiti del possibile.

    La Protezione Civile, collaborando con Vigili del Fuoco, Polizia Urbana,Carabinieri e Guardia di Finanza è presente con assiduità sul territorio in occasione di alcuni eventi quali le manifestazioni di paese, recando attività di supporto stradale; gli incendi boschivi, che spesso devastano i monti sovrastanti Positano e altri Comuni confinanti(anche se non di nostra competenza), intervenendo prontamente per spegnere le fiamme; la ricerca di persone smarrite nei sentieri dei monti Lattari; per la pulizia delle strade (specialmente durante l’estate, nel periodo di siccità), al fine di rendere sempre vivibile Positano.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »