Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News
Sorrento - Audace Cerignola

I Sedili Nobiliari di Sorrento – dalle origini angioine ai nostri giorni – nuovi documenti

23/03/19

EVENTO GRATUITO
, :

Attenzione l'evento è già trascorso

Sabato 23 marzo 2019, alle 17.00, presso la sala consiliare del Comune di Sorrento, sarà presentato l’ultimo lavoro del prof Mario Russo, I sedili Nobiliari di Sorrento.

Il volume prende in esame l’architettura degli edifici dei sedili nobiliari sorrentini (Porta e Dominova), le trasformazioni attraverso i secoli di quello più antico (Porta), la sua ricostruzione cinquecentesca, e i lavori di restauro e di abbellimento relativi ai due Seggi ricavati da documenti dell’Archivio di Stato di Napoli.

L’indagine sul sedile di Porta è arricchita da uno sguardo panoramico sulle emergenze monumentali non più esistenti nell’area circostante il seggio (piazza Tasso): Castello, porta urbica, fontana sul ponte, ecc.

Documenti inediti del Museo Correale gettano luce sulla fondazione del Sedil Dominova nel primo quarto del ’300: 1) una copia manoscritta settecentesca di un prezioso documento angioino del 1319 (andato distrutto nel 1943); 2) schede di notai sorrentini che permettono di proporre una nuova ipotesi sull’origine del nome Dominova.

Le finte architetture di questo seggio sono oggetto di un tentativo di attribuzione.

Conclude il volume uno sguardo sui reperti antichi della Città murati sotto il campanile del duomo (sede delle riunioni del Parlamento sorrentino) e sulla letteratura relativa alla statua del faraone Seti I del largo Dominova.

0:53

5:29

MARIO RUSSO E I SEDILI NOBILIARI

11 visualizzazioni23 ore fa

7:01

MARIO RUSSO E I SEDILI NOBILIARI

10 visualizzazioni1 giorno fa

Mario Russo è protagonista di scoperte che hanno cambiato il senso e la storia dell’archeologia nella Penisola sorrentina (e non solo).
Già ispettore onorario per l’archeologia è autore di decine di pubblicazioni e responsabile della Biblioteca dell’Archivio storico e della Sezione archeologica del Museo Correale di Terranova a Sorrento.

Dopo aver frequentato l’Istituto nautico, si è laureato in Lingue e letteratura straniera. Avrebbe voluto iscriversi ad architettura, sua grande passione, ma provenendo dall’Istituto nautico, non era allora possibile. I suoi ispiratori, sono Amedeo Maiuri e Roberto Pane.

Tra le sue recenti scoperte sul territorio un edificio di IV/III secolo a.C. e monumenti pubblici romani come le terme pubbliche, il teatro, la palestra,

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!