Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News
Burraco a Meta

Meta. Venerdì 15 novembre al Lido Marinella burraco di solidarietà a con le socie Inner Wheel

15/11/19

EVENTO GRATUITO
, :

Attenzione l'evento è già trascorso

Il burraco è un gioco di carte che, nato in Uruguay intorno agli anni ‘40, si diffuse in Italia a partire dagli anni ‘80, inizialmente nel Meridione e poco alla volta su larga scala nel resto del Paese, sostenuto da numerose associazioni attive sul territorio nazionale. Tra i personaggi noti appassionati di burraco ricordiamo Giulio Andreotti, Sandra Mondaini, Luciano Pavarotti, Alessia Marcuzzi, Katia Ricciarelli, Brigitte Nielsen. Gioco molto accattivante, frequentemente il burraco viene oggi praticato a scopo di raccolte di beneficenza. L’Inner Wheel Club di Sorrento, presieduto da Anna Coppola Ruocco, ha organizzato per l’appunto venerdì 15 novembre presso il bellissimo Lido Marinella (spiaggia di Meta), in via A. Caruso 1, un torneo di burraco i cui biglietti (costo 15 euro) sono venduti a scopo benefico, con splendidi premi in palio, primo premio un soggiorno a Palinuro, poi cene, pizze, aperitivi, trattamenti estetici, buoni per palestre e pilates. Tanti i buoni motivi per partecipare, oltre agli ambiti premi: il piacere di stare insieme, divertirsi giocando, godere una bella serata e uno stuzzicante rinfresco, ma soprattutto la finalità di contribuire a un bellissimo progetto: un laboratorio teatrale per persone diversamente abili. Beneficiari della raccolta saranno gli ospiti della Cooperativa Sociale “Oltre i sogni” di Via Atigliana 19, presieduta con impegno e dedizione da Angela Sorrentino. La Cooperativa, nata nel 2001 come attività di volontariato di pochi giovani a favore delle persone disabili iscritte alle attività del Centro Diurno “Gli Aquiloni”, oggi è un’eccellenza del nostro territorio per servizi di alta qualità, con oltre 50 dipendenti di un’équipe pluri-disciplinare composta da educatori, psicologi, assistenti sociali, istruttori dei vari laboratori (grafico-pittorico, di alfabetizzazione, di informatica, di musica, di cucina, di ceramica), OSA, autisti e ausiliari. Per queste persone, l’Inner Wheel ha organizzato un laboratorio di teatro-terapiaa loro dedicato, gestito dall’attrice e formatrice di recitazione Mariacristina Gargiulo, diplomata con Master in Teatro-terapia, con la supervisione degli aspetti clinico-terapeutici degli interventi a cura del dottor Carlo Alfaro, pediatra. Spiega la presidente dell’inner Wheel Sorrento: “Sappiamo che il laboratorio di teatro-terapia rappresenta per le persone diversamente abili un’opportunità di riabilitazione creativa, originale, divertente, unica e insostituibile. Attraverso la sperimentazione delle potenzialità del proprio corpo e della voce, l’esplorazione dello spazio e la relazione con l’altro, il laboratorio mira a condurre per mano i partecipanti a una maggiore e più profonda consapevolezza di sè. L’Inner Wheel Club di Sorrento è stato fondato venticinque anni fa e fa parte dell’International Inner Wheel, l’associazione femminile più grande e rappresentativa del mondo perché accoglie tutte le donne che condividono il desiderio di promuovere la vera amicizia, incoraggiare gli ideali di servizio individuale e favorire la comprensione internazionale, tanto da meritare, unica tra le tante associazioni femminili  mondiali, il riconoscimento di avere 4 rappresentanti all’ONU. Il motto scelto per quest’anno dalla Presidente Internazionale, Phillis Charter, ‘Togheter we can’, ci ispira a promuovere progetti di servizio diretti a realizzare sogni ambiziosi e importanti, consapevoli che insieme davvero possiamo farcela”.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!