POSITANO NESSUNA TRUFFA AI BANCOMAT DELLE BANCHE LOCALI. MA I RUMENI CI VOLEVANO PROVARE

0
3

I rumeni arrestati per truffa ai bancomat avevano nel mirino anche le banche di Positano ma le indagini dei carabinieri di Positano della Compagnia di Amalfi hanno appurato che non vi sono state truffe ai Bancomat che hanno colpito i bancomat di Piano di Sorrento, Vico Equense e Maiori in Costiera amalfitana. I carabinieri controllano nei loro giri anche eventuali stranezze che si trovino vicino gli sportelli appunto per prevenire eventuali tentativi. In tasca i rumeni avevano anche un foglietto con scritto Positano Via Mulini dove si trovano le banche che dovevano essere prese di mira dai maleintenzionati. La truffa è avvenuta maggiormente durante il periodo del ponte del 2 giugno. Prelievi quotidiani di 250 euro finchè il malcapitato non se ne accorgeva.

Lascia una risposta