In edicola Albatros di giugno 2009.

0

Albatros.

Evviva la differenza!

 

Da una nota di lancio:

“Con il nuovo numero di Albatros abbiamo voluto affrontare in Cover un tema molto attuale, che continua a far discutere la società civile, ossia la “Diversità”. Il quesito da cui siamo partiti era approfondire se è maggiormente positiva una società formata da individui diversi tra loro per cultura, religione e tanto altro o una società in cui tutti i cittadini sono omologati e globalizzati, in una parola “uguali”? Ad esso hanno provato a dare una risposta i protagonisti delle nostre interviste: Claudia Gerini, i Pooh, Phil Ortiz e Tonino Accolla, Franco Trantalence, insieme ai i nostri editorialisti. L’attualità, poi, si presenta ricca di approfondimenti significativi, come le interviste a: Stefano Montanari sulla pericolosità delle polveri sottili, a James D. Watson, lo scopritore del DNA e Premio Nobel, a Maria Falcone, per non dimenticare la legalità e tra le tante altre l’intervista a Pietro A. Migliaccio, luminare dell’alimentazione che ci suggerisce la giusta dieta per le nostre vacanze e per la fatidica prova costume. Nelle pagine di cultura potrete,invece, leggere le opinioni dei più grandi scrittori da Francisco González Ledesma a John Harvey, da Olen Steinhauer a Osvaldo Guerrieri e delle tante personalità dello spettacolo e del cinema, insieme alle pagine dedicate al PREMIO ALBATROS 2009, dove potrete rivivere la meravigliosa mattinata passata insieme. E per gli sportivi interessante è l’intervista a Gianni Petrucci, presidente Nazionale CONI, oltre alle nostre imperdibili Rubriche, l’Oroscopo, gli Avvenimenti del mese, il Test…

 

Insomma, come sempre, un magazine ricco di informazioni e tutto da gustare, all’insegna dell’informazione a 360°. Per raccontare la realtà, sempre e comunque.”

 

Segnalato da Maurizio Vitiello