POSITANO, RIDUZIONI DEL 20 PER CENTO DELLA TARSU PER CHI FA IL COMPOSTAGGIO

0

Questa volta dobbiamo fare i complimenti al Comune di Positano in Costiera amalfitana. Mentre la prima comunicazione non era chiara e dettagliata questa sul compostaggio è chiara è utile. Sicuramente positivo che si incentivi il compostaggio con misure che incoraggino i cittadini, ci permettiamo di dare i nostri giudizi al comune della costa d’ Amalfi non perchè riteniamo di voler essere giudici, ma rifacendoci alle reazioni dei nostri lettori insieme al giudizio personale. Ecco la comunicazione che è una buona notizia “Al fine di incentivare l’uso del compostaggio domestico è prevista una riduzione di euro 20,00 (euro venti/00) della TARSU (tributo) per le sole abitazioni civili di residenza che dispongano di giardino o terreno ad uso esclusivo e i cui occupanti provvedano al compostaggio dei residui derivanti da potature unitamente alla frazione umida dei rifiuti urbani in compostiere ad uso domestico (o utilizzando il sistema a cumolo ove possibile), al fine di produrre compost da utilizzare come fertilizzante e/o ammendante per le medesime superfici a verde privato. La richiesta per la riduzione della Tarsu deve essere presentata al protocollo dell’Ente, su apposito modello da ritirare presso l’ufficio tributi o dal sito web ufficiale del Comune di Positano, entro e non oltre le ore 12.00 del 30/06/09. PER ULTERIORI INFORMAZIONI TELEFONARE AL COMUNE DI POSITANO, TEL. 089/8122503, DAL LUNEDI AL MERCOLEDI DALLE ORE 08.00 ALLE ORE 14.00.”