COSTIERA AMALFITANA, DA OGGI SETTE NUOVI BUS DELLA SITA DOPO LE PROTESTE DEGLI AUTISTI

0

Arrivano 7 nuovi bus per la SITA sulle linee della Costiera amalfitana e Penisola Sorrentina (Positano, Praianoper Ravello, Salerno, Sorrento) da oggi sette Irisbus Crossway (nella foto) da 10 metri che saranno operativi sulle tratte Amalfi – Scala – Ravello, Amalfi – Pogerola, Amalfi – Salerno e Amalfi – Positano – Sorrento grazie agli autisti della SITA che si erano messi in agitazione a causa della vetustà dei mezzi. “Ci sono vari problemi e gli autobus sono vecchi tanto che non rispettano le conformità europee e a Sorrento il sindaco pone anche dei divieti e siamo costretti a parcheggiare sopra Corso degli aranci e non alla stazione della Circumvesuviana – dice un’autista a Positanonews -, ma sono tanti i problemi, il garage di Amalfi è in pessime condizioni, la manutenzione non è ottimale effettuata all’esterno con costi elevati, i problemi del biglietto di Unico Costiera con i turisti non sempre informati e i punti vendita che non si trovano come a Ravello, la strada chiusa in maniera assurda a Furore che spezza in due la costiera con file lunghissime poi l’irrazionalità delle corse per Massalubrense ed il privilegio che ha la Sita per la Penisola Sorrentina dove destina i mezzi macchine in sosta a Tramonti, Ravello, Praiano dove non vi sono controlli e vigili per strada e non finisco qui” Insomma bisognerebbe ascoltare un pò gli autisti se vogliamo capire i problemi del territorio e della mobilità. Perchè nessuno lo fa?

Lascia una risposta