Liquido per strada e cattivi odori, ecco il biglietto da visita di Ravello

0

Cattivi odori per la strada, liquidi sulla carreggiata, questo è il biglietto da visita che Ravello presenta alle migliaia di persone che ogni giorno transitano lungo la SP1. Per fortuna dei cittadini e dei turisti non si tratta di una delle strade del centro storico della Città della musica, ma della Strada Provinciale 1 che collega Ravello al Valico di Chiunzi (Tramonti). Sulla strada, subito dopo l’incrocio che porta alla località “Monte Brusara”, è stato creato un vero e proprio deposito per lo smaltimento delle bottiglie di vetro. Una cosa veramente allucinante. Dalle campane che contengono le bottiglie di vetro, fuoriescono liquidi di vario genere che riversandosi sulla carreggiata creano un cocktail dal sapore irrespirabile. Tutto ciò non va solo a danno dell’immagine di Ravello, ma anche a danno di chi decide di fare una passeggiata o una corsetta lungo la SP1 e di chi con la propria macchina rischia di slittare a causa dei vari liquidi. Quello dell’immondizia è sempre stato un grande problema che però dovrà essere risolto al più presto. Per Ravello un biglietto da visita più brutto di questo porterà solo ad un ulteriore allontanamento dei turisti che già a causa della crisi mondiale, continuano a diminuire di giorno in giorno.

Andrea Gallucci