In fiamme traghetto Napoli-Palermo, evacuati i 456 passeggeri a bordo

0

 PALERMO – Un incendio è scoppiato a bordo della motonave della Tirrenia «Florio», in navigazione tra Napoli e Palermo. Secondo i vigili del fuoco, le fiamme si sono sviluppate verso le 5.30 nel garage, quando la nave si trovava a 25 miglia da Palermo. Per spegnere l’incendio sono infatti al lavoro, oltre all’equipaggio, anche i vigili del fuoco provenienti da diversi comandi della Sicilia.

EVACUATI – I passeggeri, a bordo c’erano 456 persone, sono stati evacuati con le scialuppe di salvataggio mentre, come detto, il personale della nave è rimasto a bordo. Nessuno è rimasto ferito o intossicato. Lo riferiscono al Comando generale delle Capitanerie di Porto. «I passeggeri e parte dell’equipaggio stanno per raggiungere Palermo a bordo delle unità che li hanno soccorsi e, allo stato, non viene segnalato tra loro alcun ferito», dicono alla Guardia costiera. In tempi rapidi infatti tutti i passeggeri della Florio sono stati trasbordati sulle motovedette della Guardia costiera intervenuta sul posto.
Sul posto erano giunte sei motovedette delle Capitanerie di Porto e due navi (il mezzo della Snav in servizio fra Napoli e Palermo e il traghetto che copre la tratta Termini Imerese-Genova) che hanno preso a bordo i passeggeri e sono dirette ora verso Palermo. Anche l’incendio è sotto controllo. A bordo del traghetto sono rimasti 25 uomini di equipaggio, che stanno cercando di salvare la nave, anche con l’aiuto di due rimorchiatori.

LE CAUSE – L’incendio potrebbe essersi sprigionato dal rogo di un’auto imbarcata nella stiva. A ipotizzarlo sono i vigili del fuoco che stanno cercando di spegnere le fiamme ancora, però, non domate. Il fuoco, dunque, si sarebbe propagato dalla macchina ad altre vetture e poi alla struttura della nave.

corriere.it          inserito da michele D Lucia

visita il mio blog

http://ilblogdimikidelucia.myblog.it

 

Lascia una risposta