ATRANI, GINO GAMBARDELLA "MI CANDIDO A SINDACO PER COMPLETARE IL MIO PROGRAMMA"

0

Pochi giorni al voto e ad Atrani in Costiera Amalfitana ancora non vi sono certezze sulla candidatura alternativa al sindaco in carica Nicola Carrano. Esce allo scoperto Gino Gambardella, attuale direttore delle poste di Positano, ma già in passato di Piano di Sorrento e Capri, già capogruppo di minoranza ad Atrani, con ruoli politici all’interno dei Ds in provincia di Salerno, nel patto Cava – Costa d’ Amalfi ed altri ruoli. Allora ha deciso di candidarsi e con quale programma? “Intendo portare avanti il programma che già avevamo negli anni novanta e nessuno ha voluto portare avanti e realizzare, ad Atrani abbiamo già le linee sul cosa bisogna fare, ma nessuno le attua. Ci sono troppi interessi” E dove sarebbero queste linee? “Le linee sono, per fortuna, già tracciate dal Put, e ci sono varie cose previste nel programma che fra l’altro fu condiviso quando ero in Giunta anche dall’attuale sindaco, molte cose si potevano fare e non sono state fatte, e molte cose le avevamo già previste e non attuate,  il parcheggio in roccia lo avevamo pensato prima di Amalfi, per esempio.” Lei però dovrà fare una squadra chi saranno questi uomini? “Devono essere persone affidabili, abbiamo già Cavaliere e Capuano. Con il primo sono già in lista, in minoranza ci sono tre Gambardella, una è mia sorella, l’altro non mi appartiene. Il problema è trovare gli uomini giusti e affidabili per fare la lista e cercare di cambiare le cose ad Atrani, ma per molti problemi, ripeto, avevamo già le soluzioni, per altri le troveremo.” Chi sarà il suo vice? “Un esterno, ma al momento non voglio parlarne”