Penisola Sorrentina: Cane lasciato chiuso in auto sotto il sole

0

E’ arrivata una segnalazione alla redazione di Positanonews che pubblichiamo volentieri perché, come sovente dimostrato, Positanonews è da sempre vicino agli amici a quattro zampe.


Giorni fa, prima della Santa Pasqua è accaduto dell’incredibile. Era una giornata molto soleggiata, quasi estiva e faceva molto caldo; nei pressi di Via Tasso era parcheggiata un’ auto bianca e da lontano si vedeva un cane di piccola taglia che si dimenava come se chiedesse aiuto a qualcuno; fatto sta che la padrona di questo animale aveva pensato bene di lasciarlo in auto sotto il sole, con i finestrini chiusi e la temperatura interna dell’ auto che lasciamo a voi immaginare a quanto fosse arrivata! Fortunatamente nei pressi della strada si è trovata a passare di lì la Sig.ra Claudia Castellano, un’ accanita sostenitrice della Lega della Difesa del Cane. Visto l’ animale in pericolo non ha esitato a chiamare le Forze dell’ Ordine che sono prontamente sopraggiunte. Vista la grave situazione per il povero animale, che da lì a poco sicuramente sarebbe soffocato dal caldo, il Maresciallo dei Carabinieri di Sorrento Giovanni Di Dio Tito si mostrava pronto a sfondare il vetro dell’ auto per salvare il malcapitato animale, ma non ce ne è stato bisogno, visto che nel frattempo sopraggiungeva  la proprietaria che apriva l’auto. Il maresciallo ha subito preso il piccolo cane e ha provveduto a ristorarlo con dell’ acqua fresca; fortunatamente  l’ animale si è ripreso, la padrona del cane è stata segnalata alle autorità competenti e, nonostante tutto, il povero cane le è stato comunque affidato, perché sia in Penisola Sorrentina che in Costiera Amalfitana non esiste un canile. Speriamo che qualche Autorità che tenga alla sorte di questi animali cominci a muoversi nella giusta direzione per realizzarne uno.

Lascia una risposta