PERICOLO TOPI A SORRENTO, ALLARME DI PENINSULA FELIX

0

Intervento urgente di derattizzazione nel centro storico di Sorrento.
Questa la richiesta formulata da Luigi Di Prisco – Presidente dell’associazione
Peninsula Felix – in una nota inviata al Comune di Sorrento e al Dipartimento di
Prevenzione dell’Asl locale. La richiesta di un intervento urgente è stata
effettuata dopo numerose lamentele effettuate da parte di cittadini di Sorrento
al Presidente dell’associazione sorrentina. Con il passare del tempo – si legge
nella lettera –  non si sa per quale motivo,  la presenza di topi,  in alcuni
casi di ratti, è andata notevolmente intensificandosi, in modo particolare nella
zona del centro storico ed in prossimità di piazza De Curtis. A causa di questa
situazione – continua il testo – è capitato che numerosi cittadini residenti nel
centro storico, con appartamento ai primi piani hanno avuto delle spiacevoli
sorprese trovandosi dei topi in casa.  Non siamo  al corrente se siano stati già
effettuati interventi di derattizzazione dall’inizio del 2009, ma, dato il
pericolo cui sono esposti i cittadini di Sorrento per la presenza di topi che
fuoriescono dalla condotta fognaria pubblica, invitiamo chi è di competenza ad
effettuare un intervento di bonifica al fine di eliminare questo problema visto
l’approssimarsi della stagione turistica. Questo fenomeno, che spero sia un caso
sporadico, se non risolto in tempi brevi potrebbe causare effetti ancor più
gravi con l’imminente arrivo dell’estate; situazione questa maggiormente
aggravata dall’apertura ormai definitiva dei tanti esercizi pubblici (bar e
ristoranti)  di cui la presenza di topi lungo le strade sicuramente arrecherebbe
un grave disagio sotto il profilo igienico sanitario. Oltre al centro storico di
Sorrento, – continua l’stanza presentata da Luigi Di Prisco –  numerosi
cittadini hanno comunicato al sottoscritto, la presenza di alcune problematiche
simili dovute alla presenza di topi sia in località Priora che nell’oasi della
Regina Giovanna.