Un lodo Alfano per i top manager: nel Testo unico una norma salva manager a rischio i processi Thyssen e Umbria Olii

0

Tra le nuove norme per la sicurezza sul lavoro ce n’è anche una “salva manager” che mette a rischio il processo Thyssen; la modifica prevista da Sacconi scagionerebbe i vertici aziendali. Se passa questa novità contenuta nell’articolo 10 bis  i manager non saranno più responsabili di gravi infortuni mentre la colpa ricadrebbe solo sui lavoratori. La norma è contenuta nelle modifiche al Testo unico sulla sicurezza approvate per decreto dal Consiglio dei ministri. È una norma ‘ammazza processi’ che sta passando nel silenzio generale una vera vergogna che pone problemi di costituzionalità. La norma è retroattiva per cui il primo effetto si avrà sui processi in corso.


Il componente del Dipartimento Tematico Tutela del Consumatore di Italia dei Valori, Giovanni D’AGATA, invita ad opporsi in tutti i modi a questa norma barbara perché le responsabilità delle morti bianche non ricadano sulle stesse vittime e si appella alle Regioni che stanno valutando il Testo e al Capo dello Stato perché venga rimossa.