Elogio della lentezza: l´escursione a dorso di asinello

0

ANTONINO SINISCALCHI Piano di Sorrento. Una singolare passeggiata «someggiata» a monte Vico Alvano, all’arrivo in vetta «’a marenna» e giochi «pe’ creature». È quanto promette l’escursione in groppa ad un asinello, in un ambiente sano e a contatto con la natura, proposta del Centro di riabilitazione equestre Madonna di Roselle di Piano di Sorrento, che ha allestito l’originale programma attraverso i suggestivi sentieri di monte Vico Alvano. L’altra mattina sono partiti in pochi per le incerte condizioni meteo, ma in altre circostanze i partecipanti sono stati decisamente più numerosi. L’iniziativa nasce come attività collaterale all’ippoterapia per soggetti disabili, praticata dal Centro di riabilitazione, che permette ai bambini di avvicinarsi al mondo della natura in compagnia degli asinelli, animali estremamente docili. «Con il passare del tempo – spiega Luigi Ruggiero, coordinatore del Centro equestre – abbiamo pensato di allargare i confini della nostra struttura e programmare passeggiate non solo per chi ha bisogno di cure ma per tutti con l’obiettivo di rivalutare il senso del tempo e scoprire ritmi diversi e più vicini alla natura. Costretti dalla quotidiana corsa contro il tempo al ritmo frenetico della vita, con questa escursione siamo “costretti” ad adeguare la nostra giornata ai ritmi lenti e tranquilli dell’asino. In fondo, questi animali sono i compagni ideali per le escursioni di grandi e piccoli». L’originale passeggiata sull’asinello, articolata sul percorso che va dalla sede del Centro a Piano di Sorrento fino alla sommità del monte Vico Alvano, si sviluppa passando per il giardino dei principi Colonna Borghese, accompagnati da una guida che illustra le caratteristiche storiche, paesaggistiche e floro-faunistiche del luogo, noto come la «montagna del principe». Arrivati in vetta si può godere la bellezza dei due golfi e consumare una semplice merenda di pane e olio extravergine d’oliva (prodotto dal centro) e completare la mattinata con la riscoperta dei giochi con gli animali. Prossimo appuntamento domenica 3 maggio. Per partecipare basta prenotarsi (email cremadonnadirosella@alice.it, info Federica 3487957010). (Il Mattino)


inserito da A. Cinque