LEGAMBIENTE E IL COMUNE DI SCALA INSIEME PER LA FESTA NAZIONALE DELLA PICCOLA GRANDE ITALIA.

0

LEGAMBIENTE E IL COMUNE DI SCALA INSIEME PER LA FESTA NAZIONALE DELLA PICCOLA GRANDE ITALIA.

Domenica 19 aprile in tutta Italia si svolge la manifestazione “Festa nazionale della  Piccola Grande Italia” con lo scopo di far conoscere e valorizzare i piccoli comuni italiani.
Il circolo di Legambiente “G.E.N. – Gruppo Escursionisti Naturalisti” insieme all’Amministrazione comunale di Scala (Salerno) in Costiera Amalfitana organizza una serie di iniziative che copriranno l’arco dell’intera giornata, volte a far conoscere il patrimonio storico, culturale e le emergenze naturalistiche del territorio del piccolo comune dei Monti Lattari. Scala, infatti, che vanta il primato di essere il piu’ antico centro della costiera amalfitana, può offrire al turista e al visitatore un patrimonio storico-artistico-culturale come ben pochi altri comuni: palazzi storici, fontane, antichi lavatoi, chiese, conventi, battisteri, torri e cinte murarie, antiche scale e camminamenti che uniscono le tante e suggestive frazioni e … la basilica di S.Eustachio definita l’espressione artistica piu’ bella dell’intero Ducato Amalfitano per la maestosità e la splendida decorazione policroma dei suoi tre absidi.
Il piccolo centro che ancora conserva la cultura della montagna è inoltre collocato al centro di un’ articolata  rete di sentieri da percorrere tutto l’anno e rappresenta la porta d’accesso alla Riserva Naturale Orientata “Valle delle Ferriere” vera perla del Parco Regionale dei M.Lattari che presenta un ambiente naturale unico nel suo genere, ancora incontaminato, dove un fiume dalla acque cristalline crea lungo il suo corso cascate, cascatelle, salti d’acqua e una foresta a galleria con specie botaniche rare tipiche della flora tropicale, come la felce bulbifera Woodwardia radicans.
Il programma della giornata prevede al mattino, a partire dalle ore 9,00, un banchetto informativo in piazza a Scala centro, da dove ad intervalli regolari partiranno le visite alla grotta del Dragone, importante sito geologico posto al di sotto del centro storico nella valle del fiume omonimo. Verso le ore 12,00 a chiusura banchetto prenderà avvio un’escursione naturalistico-didattica  alla scoperta della Riserva Naturale Orientata “Valle delle Ferriere” che terminerà nel tardo pomeriggio. Per ulteriori informazioni:  Legambiente “GEN”  cell. 3335817668  oppure visitare i siti
www.fotoweb.it/gen e www.comune.scala.sa.it.