DALLA COSTIERA AMALFITANA ALLA PROVINCIA, MATTEO BOTTONE

0

Uno dei candidati che ha maggiori possibilità di essere eletto per la provincia di Salerno è Matteo Bottone, nato ad Amalfi il 31/01/1958, ragioniere originario di Vettica, la frazione che porta a Praiano e Positano da una parte e dall’altra ad Agerola.  Matteo Bottone si candida  con il Nuovo Psi di Caldoro.Consigliere comunale ad Amalfi dove è stato il primo eletto con 329 preferenze alle elezioni del 2006 quando si scotrarono  Antonio De Luca e Andrea Lauro, Matteo Bottone scende in campo con il Nuovo Psi di Caldoro per conquistare un seggio in consiglio provinciale. Bottone, se avesse confermati i voti delle scorse elezioni potrebbe dunque farcela per il suo partito, e forse sarebbe l’unico a riuscirci. Laureato in scienze del turismo,  collaboratore del sindacato e del patronato, nonché delegato ANFE (Associazione Nazionale famiglie all’estero). Bottone è una persona che ha la famiglia come valore, la semplicità come atteggiamento e l’attivismo nelle questioni concrete del quotidano. E si sta già muovendo concretamente per la sua campagna elettorale in un collegio, il 2, abbastanza difficile per la diversità fra i comuni interessati, Positano, Praiano, Amalfi, Ravello, Scala, Atrani, Minori, Maiori e Cetara etc.  Bottone dovrebbe avere maggiori possibilità di essere eletto anche per le defezioni, annunciate, al voto nei confronti del candidato del PDL Ulisse Di Palma di Ravello. Si sta comunque definendo il quadro del collegio il sindaco di Positano, Domenico Marrone (Sinistra Democratica) ha messo la firma ed è stato ufficializzato ieri, Antonio De Luca è stato ufficializzato per il PD, non sappiamo ancora con certezza della  candidatura del vicesindaco di Ravello, Salvatore Di Martino, in forza alla lista ufficiale del Partito Democratico. Ancora dubbi su due liste in casa centrodestra. Nel collegio 2 ancora non si conoscono i nominativi delle compagini di “Forza Provincia” e “Alleanza per Cirielli”, Andrea Cretella è il candidato della lista “Alleanza per la libertà” e Fulvio Mormile  per MPA. Chiara Gambardella dall’Udc. Per Bottone, al centro del suo impegno, i problemi del sociale e della famiglia molto attivo nell’Antica Repubblica Marinara ha già cominciato con impegno la sua campagna elettorale.


REDAZIONALE

Lascia una risposta