PRAIANO, PASSA IL BILANCIO IN CONSIGLIO COMUNALE

0

Praiano, Costiera Amalfitana. Pubblichiamo la comunicazione istituzionale di Praiano che è l’unico comune che fa comunicazione delle proprie attività, in questo gli va dato atto che ne Positano, ne Amalfi, ne Ravello, che si limitano agli eventi,  comunicano ai cittadini gli atti istituzionali o resoconti di consigli che sono in effetti le vere comunicazioni istituzionali. A prescindere dal fatto che siano contestabili o meno, questo spetta alle forze politiche. Non siamo scevri di critiche verso il Comune di Praiano, anzi,  ma è l’unico che ha dato un resoconto di consiglio comunale in tutta la Costiera Amalfitana. Complimenti. Eccolo


Il Consiglio Comunale di Praiano nella seduta del 31/03/09 ha approvato il bilancio di previsione. “Con questo strumento finanziario l’Amministrazione Comunale è riuscita a conseguire una serie di importanti risultati volti a garantire stabilità economica per l’Ente oltre che, dare un contributo concreto alla crisi economica, in particolare con le misure a sostegno delle famiglie e delle imprese.” Nel dettaglio le misure più significative sono le seguenti: Misure di stabilità e razionalizzazione della spesa da conseguirsi attraverso un articolato programma di esternalizzazioni e razionalizzazione dei servizi, taglio delle consulenze, riduzione delle spese generali, al quale hanno contribuito anche gli assessori nel rinunciare completamente alle indennità ad personam. Misure a sostegno delle infrastrutture territoriali attraverso il definitivo via libera alla cantierabilità di opere pubbliche per un importo di oltre 2.000.000,00 di Euro tra le quali vanno evidenziate il maxi parcheggio di via Marconi nel centro urbano di Vettica, la sistemazione del II° piano della casa comunale dove verrà realizzato un centro avanzato per il sostegno alle politiche sociali e sanitarie del paese in sinergia con l’ASL e le associazioni di volontariato locale, l’adeguamento normativo della scuola materna e di quella elementare. Inoltre è stato dato il parere favorevole ad un programma di capitalizzazione delle risorse assegnate al Comune dalla Regione le quali saranno utilizzate per il rifacimento della via Praia e della strada Umberto I. Altre importanti misure per il sostegno delle opere pubbliche riguardano il recupero delle somme residue del Comune giacenti presso la Cassa Depositi e Prestiti le quali saranno utilizzate per la manutenzione straordinaria del territorio e la riconversione del parcheggio di via Antico Seggio, i cui ricavi saranno utilizzati prioritariamente per finanziare protocolli d’intesa con gli Enti Ecclesiali per il recupero del centro sportivo San Luca e il restauro della Cupola maiolicata di San Gennaro. Misure a sostegno della riqualificazione urbanistica e strategica del territorio con lo stanziamento delle somme necessarie alla redazione del Piano Urbanistico Comunale (PUC), per il quale sono state approvate le linee guida, del Piano utilizzo aree demaniali (PUAD) e della toponomastica. Inoltre sarà data un’ulteriore accelerazione alla definizione delle istanze di condono edilizio di cui alle leggi 47/85 e 724/94, da cui proventi l’Amministrazione punta ad incassare 300.000,00 Euro. Misure a sostegno delle famiglie attraverso lo stanziamento di 100.000,00 Euro per i servizi sociali, ed il mantenimento di tutti i livelli di servizi assistenziali previsti per gli anni passati. Inoltre l’Amministrazione manterrà invariati i programmi strategici del settore turistico i quali saranno incentrati su una serie di manifestazioni “evento” quali la Luminaria di San Domenico, la Notte Bianca, i concerti sul Sentiero degli Dei ed il festival della Tradizione. Misure a sostegno della fiscalità locale le quali non determineranno nessun aumento della pressione fiscale. Inoltre continuerà l’azione di contrasto al fenomeno dell’evasione fiscale, l’informatizzazione del comparto tributi e si procederà ad una riorganizzazione del sistema di controllo della COSAP, dell’Imposta sulla Pubblicità e delle pubbliche affissioni. Misure a sostegno dell’ambiente attraverso lo stanziamento delle risorse necessarie al finanziamento strutturale del piano comunale per la raccolta differenziata porta a porta. Inoltre è stato dato il via libera al programma di incentivi economici per le famiglie che hanno aderito al programma di compostaggio domestico, il quale si tradurrà in bonus spesa da poter utilizzare presso gli esercizi commerciali di Praiano. Misure di finanza creativa tese alla valorizzazione del patrimonio comunale, ed alla regolarizzazione di situazioni di occupazioni di suolo pubblico. “L’approvazione del bilancio consentirà al Nostro Paese di continuare il percorso intrapreso nel 2001, volto sempre più allo sviluppo ed al miglioramento della qualità della vita dei cittadini e ad accrescere le attrattive e l’accoglienza turistica del territorio. Grande importanza strategica ha anche l’approvazione delle linee guide del PUC. Sono estremamente soddisfatto del lavoro svolto dalla maggioranza che, grazie all’impegno costante degli assessori e di tutti i consiglieri, sta rispondendo con i fatti alle inutili polemiche e alle sterili provocazioni portate avanti dalla minoranza. Un ringraziamento particolare va ai dipendenti comunali che hanno contribuito con il loro lavoro alla stesura del testo, e all’assessore al bilancio per avere, fra mille difficoltà ,redatto il documento in tempi brevi.”