RAVELLO CASTIGLIONE LA STRADA ABBANDONATA. CAOS E TRAFFICO PER I LAVORI

0

Fra il bivio che da Amalfi e Atrani porta a Ravello e Minori c’è un tratto di strada completamente abbandonato. Il più abbandonato della Costiera Amalfitana, il tratto di strada statale 163 amalfitana, dove succede di tutto e di più.  Auto in sosta, lavori selvaggi (senza adeguata segnaletica e nessun pesidio delle forze dell’ordine) come questa mattina è capitato a noi con caos e traffico per lavori sulla sede stradale senza un controllo di vigilanza, un semaforo, un qualcuno che si preoccupasse del fatto che quella fosse l’unica arteria per la circolazione stradale nella Divina. Una situazione che perdura da decenni senza nessuno che voglia affrontarla e che crea danni a tutti…Il  paradosso i Ravello, vorremmo chiamarlo, dove in tutti i paesi del mondo sono le frazioni alte e senza mare ad essere trascurate, qui avviene il contrario.. A subire i danni, dalla distanza dal centro,  effettivamente notevole, è proprio la frazione bassa che va sul mare.. perchè non dare in gestione questo tratto di strada a Minori? La burocrazia.. intanto le vittime sono i pendolari ed i turisti che si fanno una vera via crucis in questi giorni.  A Ravello, se si vive o si passa per Castiglione, la Via Crucis non si fa solo il 5 aprile..


Michele Cinque