Essere donna oggi

0

 

ESSERE DONNA OGGI


di Clorinda Maria Vitagliano


Rispetto al passato dove era vista solo come un oggetto e poco considerata nella società, oggi la donna è presente in tutti i ruoli.


La donna oggigiorno è presente non solo nel mondo lavorativo ad alti livelli, come nell’imprenditoria, ma occupa anche un ruolo altrettanto importante in politica. Con le sue capacità, ottiene successo nei vari settori in cui opera. Tuttora ci sono persone che non rispettano la donna, la considerano solo un oggetto da usare e buttare via. Nell’ultimo periodo, infatti, si sono intensificate le notizie sulla violenza nei confronti delle donne.


Il ruolo della donna, quindi, nonostante tutte le conquiste che si sono avute nel corso della storia ed essendo questa una figura molto rappresentativa sia nel sociale, che nella famiglia, è stato sminuito e infangato da avvenimenti di cronaca nera. Le violenze che si subiscono, non sono solo fisiche e quindi dolorose, ma anche psicologiche, portando così una donna a rimanere traumatizzata a vita. A causa di ciò la sua vita non sarà più quella di prima,poiché segnata da mostruosi avvenimenti.


Le donne oggi, e le adolescenti soprattutto, hanno timore di camminare per le strade delle nostre città. Grande tensione anche nelle stesse madri, che vivono con ansia le uscite dei propri figli: uno stato di tensione che trasmettono ai figli, che da incoscienti spesse volte sottovalutano raccomandazioni e consigli dei propri genitori.


Essere donna oggi è molto difficile a causa della realtà complessa che ci circonda. Nonostante tutto la sua tenacia le permette di far fronte alla vita con tutte le sue problematiche.


Napoli, 25/03/09