VICO EQUENSE – UNA FIRMA PER IL CAMPETTO DI MOIANO

0

L’associazione sportiva dilettantistica CASALI D’EQUA (Scuola Calcio Moiano e Leva pallavolo)

CONSIDERATO lo stato di abbandono e degrado in cui versa dall’ aprile del 2006, il campetto sportivo e l’area attrezzata adiacente la Scuola Filippo Caulino di Moiano, abbandono che ha provocato un deterioramento irresponsabile delle strutture e soprattutto un luogo aperto alle scorribande di tutti;
ATTESO che, a quanto consta, la struttura sportiva in parola, quantunque collocata nelle immediate vicinanze del complesso scolastico ‘Caulino’ di cui costituisce parte integrante, non è stata ancora consegnata alla scuola e addirittura non risulta collaudata e messa definitivamente in sicurezza;
VISTE le continue, insistenti e giustificate lamentele e preoccupazioni dei genitori circa le pessime condizioni igienico sanitarie dell’area in oggetto;
TENUTO CONTO che l’a.s.d. Casali d’Equa ha inoltrato, dal 2006 ad oggi, già n°9 richieste ufficiali protocollate di gestione e valorizzazione dell’area, rimaste incredibilmente prive di ogni riscontro da parte dell’Amministrazione Comunale che, di contro, ha di fatto preferito consentire che l’area in parola diventasse “terra di nessuno”;
ACQUISITA per iscritto, la non autorizzazione ad usare il campo per l’attività calcistica dei nostri bambini durante gli orari extra scolastici nel 2008/2009;
ORGANIZZA una RACCOLTA di FIRME

affinché l’Amministrazione comunale, nel più breve tempo possibile,
1. preso atto dello stato di grave degrado in cui versa la struttura sportiva in parola, ponga in essere tutti gli atti necessari alla sua ultimazione, messa in sicurezza e consegna ai competenti Organi Scolastici;
2. autorizzi l’uso del campetto di calcio e dell’intera area ludica da parte dell’a.s.d. Casali d’Equa concedendo la struttura in gestione a tale associazione al fine di:

a) creare un Centro Sportivo di Avviamento allo Sport per ragazzi e bambini come da progetti inoltrati;

b) utilizzare la struttura per le attività dell’A.S.d. Casali d’Equa e di altre associazioni e
gruppi operanti sul territorio;

c) coordinare l’uso della struttura, vigilare, valorizzare, promuovere e migliorare l’area.


 


www.vicoequenseonline.blogspot.com