Vico Equense – Galleria di Seiano, tra dieci giorni l’apertura

0

La galleria di Seiano riaprirà tra circa dieci giorni. Questo è il tempo necessario affinché si possano effettuare gli interventi di messa in sicurezza delle aree soggette alle numerose frane verificatesi nei mesi di gennaio e febbraio. I lavori ai due ingressi del tunnel, infatti, cominceranno giovedì e dovrebbero terminare non prima della fine della prossima settimana.

“E’ necessario disporre opere atte a contenere la massa terrosa delle frane in località Seiano e Scrajo. In assenza di tali interventi la riapertura della galleria di Seiano potrebbe essere subordinata ad ulteriori piani particolareggiati di traffico”. Queste le parole contenute nella lettera che il Comune di Vico Equense il 6 marzo ha inviato a Protezione Civile regionale, settore provinciale del Genio Civile di Napoli, settore regionale Difesa Suolo, Autorità di Bacino del Sarno, Anas, Prefettura di  Napoli e che rappresenta soltanto l’ultimo dei numerosi documenti mandati dall’Amministrazione agli organi competenti  a partire dal 21 gennaio, giorno in cui si è verificata la prima frana in località Scrajo. In quella occasione si è avuto un distacco di circa 20 metri cubi di massa terrosa al quale sono seguiti ulteriori smottamenti nei giorni successivi.

Giovedì, finalmente, cominceranno le attività di messa in sicurezza della zona, ma con opere temporanee. La Protezione Civile regionale finanzierà i lavori necessari per un intervento provvisorio, affidato al Genio Civile. Barriere paramassi con reti molto fitte verranno posizionate ai piedi della montagna all’altezza del cavalcavia Anas in uscita da Vico Equense, nonché presso lo svincolo della galleria di Seiano, direzione Vico centro. Queste saranno lunghe quindici metri (Scrajo) e dieci metri (Seiano) e dovranno avere una capacità di arresto tale da bloccare qualsiasi tipo di masso, senza pericolo di sfondamento né creazione di varchi. Si tratta di lavori, dunque, necessari per consentire l’apertura della strada, che altrimenti risulterebbe pericolosa da percorrere, ai quali andranno aggiunti interventi definitivi.

 

                                                                  

Ilenia De Rosa

Addetto Stampa Comune di Vico Equense

Lascia una risposta