Atterraggio di emergenza a Chicago per airbus della nuova Alitalia

0

CHICAGO – Atterraggio di emergenza a Chicago per un airbus 330 della compagnia ex Airone (ora Cai). Sul volo AP 629 diretto a Roma, poco dopo il decollo, a 3.000 piedi, si sarebbe verificato un problema con gli strumenti di pressurizzazione e il fumo avrebbe invaso la cabina di pilotaggio e la carlinga dei passeggeri, che erano 240. Impossibile utilizzare le mascherine dell’ossigeno.





IL RIENTRO – Il mezzo viaggiava col pieno di carburante. L’emergenza sarebbe stata risolta nel migliore dei modi, con il rientro in aeroporto, grazie al pilota, Emidio Isidoro, di Pescara. L’episodio è avvenuto alle 22.30 ora locale.



dalcorriere.it                                  inserito da Michele De Lucia

Lascia una risposta