SORRENTO, RIAPRE PIAZZA SAN ANTONINO

0

Sorrento – Riattivata ieri la circolazione in piazza Sant’Antonino.
I lavori per il rifacimento della pavimentazione in pavé, infatti, si
sono conclusi in anticipo sul programma consentendo il ripristino del
transito veicolare e pedonale in via Luigi De Maio per accedere alla
zona portuale di Marina Piccola. L’intervento, progettato dall’ufficio
tecnico comunale ed eseguito dall’impresa Edilsud, ha interessato il
tratto della piazza antistante la basilica pontificia di Sant’Antonino
e il municipio cittadino. I lavori avviati il 16 febbraio scorso,
secondo il cronoprogramma si sarebbero dovuti concludere venerdì
prossimo. L’impresa appaltatrice, invece, ha accelerato i tempi per
completare in anticipo il rifacimento della pavimentazione e consentire
già da ieri alla circolazione piazza Sant’Antonino. Una boccata di
ossigeno per la mobilità, quindi, che dal giorno in cui il cantiere è
stato attivato ha subito pesanti contraccolpi in tutto il territorio di
Sorrento. Il dirottamento del traffico della zona attraverso via Padre
Reginaldo Giuliani e via Tasso, infatti, nelle ultime settimane ha
provocato la congestione del corso Italia con ripercussioni anche sulle
altre strade cittadine. «Constatiamo con piacere l’ultimazione
anticipata dei lavori – sottolinea l’assessore comunale alla
Manutenzione, Raffaele Apreda –
che ci ha consentito di far riprendere regolarmente la circolazione
viaria attraverso piazza Sant’Antonino prima della scadenza. Si
trattava in ogni caso di un intervento necessario per mettere in
sicurezza la pavimentazione stradale dove erano presenti buche ed
avallamenti che mettevano a rischio l’incolumità di pedoni, centauri ed
automobilisti». (Massimiliano D’Esposito il Mattino)