Lite a colpi di machete nella Chinatown di Milano: 1 morto e 5 feriti

0

MILANO – Un ragazzo cinese è morto e cinque sono rimasti feriti questa notte in un locale di via Gargano, a Milano: secondo le prime ricostruzioni un gruppo di una decina di connazionali è entrato nel club, affittato per una festa privata da ragazzi cinesi, e ha cominciato a colpire i presenti con coltelli e machete ferendo varie persone.


COLPI DI MACHETE – Il locale dove è avvenuta l’aggressione è il club privè Parenthesis, nella zona sud della città. Sul fatto indagano i carabinieri. I feriti sono ricoverati all’ospedale e si trovano in condizioni diverse: due sono gravi.




Tokyo chiude in ribasso, Nikkey a -1,46%


Attesa per le borse europee dopo la giornata negativa di lunedì e il crolli di Wall Street








In calo anche la borsa di Hong Kong (Ap)
In calo anche la borsa di Hong Kong (Ap)
TOKYO – La Borsa di Tokyo chiude gli scambi in ribasso dell’1,46%, in scia alle forti perdite segnate martedì a Wall Street (-3,4%) per i timori sul sistema bancario, a partire da Citigroup e Bank of America. L’indice Nikkei scende a 7.268,56 punti, 107,60 in meno della chiusura di lunedì. In forte calo anche l’apertura della borsa di Hong Kong -3,40%.





LE BORSE EUROPEE – Dopo il brutto scivolone di venerdì, in molti si aspettavano almeno un rimbalzo nella prima seduta della settimana delle Borse europee e invece è arrivata un’altra giornata negativa. Nonostante una partenza in rialzo, i listini continentali nel pomeriggio di lunedì hanno improvvisamente accusato una forte corrente di vendite legata anche all’avvio chiaramente pessimistico di Wall Street, malgrado la buona intonazione di Citi, dopo i timori sulla nazionalizzazione, e di Bank of America. Ma il colpo definitivo è giunto con il peggioramento del giudizio di Moody’s sul debito di Fiat e di Renault, giunto a mercati ancora aperti: le Borse di Stoccolma e Amsterdam hanno chiuso in perdita di oltre due punti, livello sfiorato da Francoforte. Debole Zurigo, mentre gli altri principali listini continentali hanno contenuto le perdite di poco al di sotto del punto percentuale.



dal corriere.it                 inserito da Michele De Lucia


visita il mio  blog


http://ilblogdimikidelucia.myblog.it