ATRANI, NASCE IN COSTIERA AMALFITANA L´ISOLA ECOLOGICA INTERRATA

0

Atrani si appresta ad inaugurare il nuovissimo e innovativo impianto della Mini Isola Ecologica Interrata, sistema a scomparsa che permetterà di  eliminare tutti i cassonetti dei rifiuti dal piccolo borgo della Costiera Amalfitana  e attraverso un’ oculata  raccolta differenziata, sarà in grado in pochi mesi di raggiungere il 100% di rifiuti differenziati e così diventare uno dei comuni ricicloni d’Italia. Il sistema,  realizzato con fondi POR misura 1.7 , è praticamente pronto, anche se si aspettano gli ultimi controlli per l’omologazione. Intanto l’Amministrazione Comunale sta preparando un’accurato programma di propaganda coinvolgendo  tutta la cittadina, dalle scuole  alle associazioni di volontariato, dalle famiglie alla parrocchia.  Si chiama “comp 3006 l’isola ecologica interrata di raccolta di rifiuti, misti e differenziati, che il comune di Atrani in Costa d’ Amalfi pone all’ingresso del paese ed eliminerà i cassonetti dalle vie.  Un sistema che prevede  due batterie di sei cassonetti da 1.100 litri ciascuno, per un totale di 6.600 litri complessivi. Si partirà ufficialmente subito dopo la Pasqua, periodo che servirà inevitabilmente a formare la cittadinanza all’uso del nuovo sistema. Pannolini ecologici per i neonati, compostori domestici per le famiglie che posseggono un giardino, tanichette per l’olio esausto, scheda magnetica a tutte le famiglie per accedere all’isola ecologica ecc. queste, alcune delle  grandi novità che faranno la differenza  e per le quali Nicola Carrano e la sua amministrazione si stanno impegnando giorno per giorno per arrivare all’ora x pronti a gestire il nuovo sistema. “Atrani è un piccolo gioiellino da custodire” dichiara il Sindaco Carrano, “liberare Atrani dai rifiuti e ripulire l’area di ingresso al centro storico dai cassonetti, era uno degli obiettivi che ci eravamo preposti all’inizio del nostro mandato” continua Carrano, “e adesso siamo fierissimi del lavoro svolto”.          Marco Gargano