AL VIA SANREMO, CON LA VOCE DI MINA

0

SANREMO  – Paolo Bonolis ha aperto la 59.ma edizione del Festival di Sanremo, parlando a Beatrice, una bambina di 7 anni, alla quale ha raccontato una breve storia della canzone partendo dai Canti gregoriani fino a oggi. Un espediente per lanciare la sigla di questa serata inaugurale che è anche uno dei momenti più forti, il Nessun Dorma cantato da Mina, in una versione molto più vicina a Broadway che alla Turandot. L’aria pucciniana era arricchita dalle immagini della cantante in studio insieme alla grande orchestra diretta da Gianni Ferrio e dalle foto dei protagonisti di quasi sessant’anni del Festival. Bonolis, in smoking, è entrato dalla scala della scenografia del veterano Gaetano Castelli dicendo: “Con la voce di Mina e le note di Puccini dò il benvenuto al 59.mo Festival di Sanremo, la più trasversale trasmissione della tv italiana”, ha detto il conduttore che prima di aprire la gara si è anche concesso una citazione di Cesare Pavese. La competizione è stata aperta da Dolcenera.




















APPROFONDIMENTI
La scaletta della prima giornata del Festival
 
SPECIALI
Photostory: i volti del Festival, da Piovan a Perry
 
LINK UTILI
Speciale Sanremo 2009: il Festival targato Bonolis


ansa.it                          inserito da Michele De Lucia


visita il mio blog


http://ilblogdimikidelucia.myblog.it


 

Lascia una risposta