INCIDENTE AEREO ´ DURANTE ATTERRAGGIO, TUTTI SALVI

0

LONDRA – Per un brusco impatto con la pista, il carrello di un aereo della British Airways si e’ spezzato in fase di atterraggio ma al ‘City Airport’ di Londra stasera e’ accaduto il miracolo e la tragedia e’ stata solo sfiorata. Le 71 persone a bordo dell’apparecchio, un Avro RJ 146 proveniente da Amsterdam, hanno vissuto momenti di autentico terrore. Per un insieme di circostanze ancora da determinare, tuttavia, si sono salvati tutti e, praticamente incolumi, hanno potuto lasciare l’aereo attraverso gli scivoli di emergenza. Secondo un comunicato della compagnia di bandiera britannica vi sono stati solo due feriti leggeri, uno dei quali e’ stato ricoverato in ospedale. I servizi di emergenza parlano invece di quattro feriti non gravi. L’incidente e’ avvenuto intorno alle 19:40 locali (le 20:40 italiane).

Secondo le prime testimonianze, non appena l’aereo ha toccato terra il carrello ha ceduto e il velivolo e’ scivolato sulla pista reclinato in avanti fino a quando non si e’ fermato. La fusoliera e’ rimasta intatta e non ha preso fuoco. Se, come spesso e’ accaduto in casi analoghi, ci fosse stato un incendio, secondo gli esperti si sarebbero contati molti morti. ”C’e’ stato un botto terribile e lo spavento e’ stato grande ma gli stewart e le hostess hanno avuto i nervi saldi e quando ci siamo fermati ci hanno fatti scendere tutti dagli scivoli”, ha raccontato alla BBC Justin Fletcher, uno dei passeggeri del volo BA8456. Un testimone che ha assistito alla scena da terra ha detto alla rete televisiva Sky News che non appena l’aereo ha toccato la pista il muso si e’ abbassato e che l’apparecchio in un primo momento e’ sembrato fuori controllo. I soccorsi, secondo il testimone, ”sono stati immediati”. Quando si e’ fermato, l’apparecchio e’ stato raggiunto da almeno sei ambulanze e dai mezzi dei vigili del fuoco presenti in aeroporto. Il sito del London City Airport ha informato i viaggiatori che la pista era stata chiusa e che 11 voli erano stati dirottati sugli aeroporti di Stansted e di Heathrow. Quello teatro dell’incidente e’ il piu’ piccolo dei cinque scali di Londra. Situato nella zona dei Docks, nei pressi del cuore del distretto finanziario della capitale britannica, e’ stato costruito nel 1987 e nel 2008 ha fatto registrare un movimento di 3,3 milioni di passeggeri.








LINK UTILI
Le notizie dal mondo


ANSA.IT                  Inserito da Michele De Lucia


visita il mio blog


http://ilblogdimikidelucia.myblog.it


 


l