VICO EQUENSE, RISSA IN COMUNE. NIENTE DOCUMENTI E IL PD OCCUPA GLI UFFICI. VIDEO

0

Vico Equense -Tre consiglieri comunali due del PD ed uno della lista civica “La Fenice”, occupano il Comune. La vicenda riguarda la mancata autorizzazione – ad uno di loro – del rilascio, da parte del Segretario Generale, di una copia di Delibera comunale pubblicata all’Albo Pretorio il 5/2/09 e già in visione presso gli uffici attinente al Monte Faito. I quotidiani confermano che, nonostante si trattasse di una delibera di scarso valore politico-amministrativo, il direttore generale ha risposto ancora una volta picche. La vicenda non è nuova. Già ad ottobre 2008 fu presentato un esposto contro il dirigente comunale. Questa volta, però, dalle parole si è passati agli insulti, poi quasi alle mani, soltanto l’intervento provvidenziale dei dipendenti comunali ha evitato che la situazione degenerasse. Nonostante i ripetuti inviti a rilasciare l’atto, non veniva però disposto alcun provvedimento di diniego o di assenso. Alle 13 sono arrivati i carabinieri che hanno steso regolare verbale. La querelle si è risolta verso le 22 con l’arrivo del Sindaco e di un funzionario comunale. La minoranza ritiene sbagliato l’atteggiamento assunto dal direttore generale considerandolo lesivo dell’esercizio della democrazia, e chiede il ripristino dei corretti rapporti istituzionali tra maggioranza e opposizione. Video di Metropolis 


www.vicoequenseonline.blogspot.com


 


 

Lascia una risposta