CAPRI MULTIMEDIALE ALLA BORSA DEL TURISMO E LA COSTA D´ AMALFI E SORRENTO?

0

A meno di un mese di distanza dal più importante appuntamento fieristico del comparto turistico, la Bit di Milano dal 19 al 22 febbraio, Comune, assessorato al Turismo, Federalberghi, e le Associazioni commercianti di Capri e Anacapri hanno delineato le strategie per affrontare la prossima stagione turistica in maniera sinergica e riconquistare quelle fasce di mercato e quei flussi turistici che quest’anno hanno mancato l’appuntamento con l’isola facendo segnare una perdita del 6,38 per cento. Non altrettanto si può dire della Costiera Amalfitana e della Penisola Sorrentina, da Positano ad Amalfi, da Vico Equense a Sorrento, ancora non trapelano notizie precise su cosa sarà presentata alla Borsa del Turismo ne se ci sarà nessuno a rappresentarli, salvo la Regione Campania, fatta eccezione per il Ravello Festival nessuno ha ancora parlato di un programma ed in ogni caso, scomparsa la Comunità Montana, che suppliva ad un ruolo che comunque non era suo, non c’è nessuna strategia. Diversa è la situazione per Capri. L’assessore al Turismo Salvatore Ciuccio nell’incontro che si è tenuto a Napoli a Palazzo Partanna dove l’assessore caprese ha illustrato il progetto all’amministratore dell’Ept Dario Scalabrini, che parteciperà insieme con le istituzioni isolane e i rappresentanti di categoria all’incontro con i media e operatori turistici che i due Comuni terranno nello spazio della Regione Campania all’interno degli spazi fieristici della Bit di Milano. «Si tratta di nuove iniziative speciali e pacchetti turistici mirati ad incentivare il soggiorno a Capri dalla domenica al giovedì – spiega Salvatore Ciuccio nell’illustrare l’iniziativa – registrando ormai da sempre il pienone nei weekend». Infatti nel corner dedicato a Capri saranno proiettate le immagini audiovisive sia dell’isola che degli appuntamenti più importanti che caratterizzano la stagione turistica caprese dalla regata velica più esclusiva, la Rolex Cup, fino alla fiera del lusso Capri Milionaria e agli eventi che si svolgeranno nell’artistica location della Certosa di San Giacomo o nel cuore dell’antico borgo di Marina Grande. Quest’anno Capri ha scelto una linea di comunicazione diversa affidandosi non solo alla distribuzione di brochure o di altro materiale divulgativo cartaceo, ma è stata realizzata una innovativa cartolina dell’isola chiamata «Video Postcard» che all’interno contiene un mini-dvd. Un supporto informatico che raccoglie centinaia di immagini di luoghi suggestivi dell’isola, e indicazioni storiche ed itinerari alternativi, che sarà distribuito non solo agli addetti ai lavori, tour operator ed agenzie di viaggio, ma anche ai visitatori che approfittano della prestigiosa vetrina offerta dalla Bit proprio per scegliere la meta della loro vacanza estiva. Il fiore all’occhiello dell’offerta turistica dell’isola per il 2009, dopo la sperimentazione dello scorso anno, sarà il pacchetto «Vivere Capri dal lunedì al giovedì» collegato con l’Easy Shopping. Una guest card, quest’ultima, da ritirare al desk dell’albergo dove si soggiorna e che è stata realizzata in sinergia con la Federalberghi dell’isola e le associazioni che aderiscono alla Confcommercio di Capri ed Anacapri. La card, che coinvolge quasi la totalità delle attività commerciali, pubblici esercizi, ristoranti e locali del by-night, dà diritto a uno sconto che va dal 5% al 20%. E non solo. Comune e Federalberghi puntano ancora di più sui vantaggi e i benefit del pacchetto «Vivere Capri dal lunedì al giovedi»; l’iniziativa permette infatti anche di partecipare gratuitamente a tutti gli eventi organizzati dal Comune e di accedere a visite gratuite e personalizzate ai siti monumentali, storici e naturalistici di Capri.