COSTIERA AMALFITANA, EVACUATE 11 PERSONE A MINORI PER FRANE

0

Per Minori e Pogerola ad Amalfi una notte da paura. A Minori per il crollo di un muro a secco è stata evacuato un palazzo di tre piani in località Fontana verso le quattro di notte. Circa venti metri di terreno è venuto giù a cauusa di uno smotttamento della macerina di un terrazzamento di limoni. A Pogerola ad Amalfi  detriti e paura per una delle zone considerate più a rischio della Costiera Amalfitana dal CUGRI (centro universitario grandi rischi). Sul posto a Minori sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Amalfi comandati dal capitano Erminio De Nisco e il comandante di Maiori Angelo Pirozzi con i vigili del fuoco hanno fatto evacuare tre famiglie. Alllarme in tutta la Costiera Amalfitana da Ravello distacchi al di sotto della villa di Gore Vidal e Villa Rufolo,  a Praiano ieri una frana e oggi la strada statale amalfitana interrotta. Intanto a Minori è in piena attivtà l’amministrazione e l’ufficio tecnico ed il sindaco fa un appello. “Credo che bisogni rafforzare la protezione civile e potenziare il distaccamento dei vigili del fuoco in Costiera Amalfitana – dice il sindaco di Minori Giuseppe Lembo -, è importante che vi sia più personale. Questa notte sono stati tempestivi e tutta la cittadinanza gli è sempre grata per il loro continuo lavoro, ma dopo il nostro interveto la caserma è rimasta sguarnita, senza un piantone che potesse raccogliere eventuali altre emergenze. Minori ha a cuore la problematica della protezione civile e domenica è stato fatto anche un incontro molto importante per il suo coordinamento, in questo momento tutta la Costiera Amalfitana deve essere unita per le emergenze che sono una costante nel nostro territorio. Per le famiglie evacuate spero che in serata ritornino nelle loro abitazioni, siamo al lavoro assiduamente proprio per questo.”