Salerno. Gagliano, sostituzione di Russo all´ Asl, una farsa

0

In merito al provvedimento della Giunta Regionale di sostituzione del direttore generale dell’Asl SA1 con il direttore amministrativo della stessa ASL e la diffida al direttore generale dall’ASL SA2, Federico Pagano, è intervenuto il Consigliere Regionale del Movimento per l’Autonomia – Alleati per il Sud Salvatore Gagliano, Presidente della Commissione Statuto, che ha dichiarato: “Questo provvedimento, atteso da tempo, dimostra ancora una volta il totale fallimento della sanità salernitana, le cui responsabilità vanno attribuite tutte alla gestione del duo Bassolino – Montemarano.


Quanto avvenuto all’ASL SA1 è un ‘autentica farsa. Il direttore “licenziato”, Giovanni Russo, viene sostituito con il vice, scelto da lui stesso, Alberto D’Anna. Mai, in passato, si è verificata una cosa simile. E’ prassi consolidata che, se fallimento c’è stato nella gestione, è da ritenersi complessivo e, di certo, il direttore amministrativo non si può considerare esente da colpe. Tale provvedimento mortifica la correttezza e la trasparenza amministrativa e va immediatamente rivisto.


Ormai ritengo che l’unico provvedimento che può mettere fine a tutto ciò è il commissariamento dell’intera sanità campana. Solo così potrà esserci un rilancio dell’assistenza sanitaria in Campania”. 


 


Napoli, 17.1.2009