Cosenza. Vertigoarte. Ruggero Maggi. Ecce Ovo.

0

RUGGERO MAGGI


Titolo della mostra


ECCE OVO


a cura di Mimma Pasqua


Dal 24 gennaio al 20 febbraio 2009


 


La Galleria Vertigo di via Rivocati 63, COSENZA inaugura sabato 24 gennaio alle ore 18,00 la mostra-installazione dell’artista Ruggero Maggi, curata da Mimma Pasqua, che continuerà fino a sabato 20 febbraio 2009.


Soggetto: il riscaldamento globale.


Non aspettatevi catastrofismi o fine del mondo, perché l’artista non fa appello alla paura, ma all’ironia e alla razionalità, presentando uova, anzi immagini fotografiche di uova al tegamino in nidi sospesi da invisibili fili al soffitto che, a causa del gran caldo, nascono cotte, anzi fritte.


Ottiene così di porre l’attenzione sulla gravità del problema con ludica leggerezza.


Con l’installazione Ecce ovo, che contamina lo spazio in tutti i punti, l’artista ottiene l’effetto di completa immersione dello spettatore, che diventa attore dell’azione metaforica.


L’aver messo in atto un processo che ridesta la nostra sensorialità assopita attraverso il tatto e l’udito (i gusci d’uovo sparsi sul pavimento saranno calpestati dal pubblico producendo un suono-rumore), la vista (con effetto immersione), la razionalizzazione di un evento possibile, significa mettere al centro dell’arte la vita e l’uomo nella sua totalità.


E’ quanto fa da anni Ruggero Maggi con notevoli risultati artistici che lo collocano fra i sensori più sensibili del nostro tempo.


 


L’opera di Maggi si svolge all’insegna della multimedialità con particolare riferimento alla poesia visiva, libri d’artista, mail e copy-art, installazioni e performance. Negli anni ’80 ha curato e organizzato mostre legate al movimento giapponese Gutai, Alla Zaum Poetry russa, all’avanguardia latino-americana, cinese, cecoslovacca, romena e di altri paesi europei. Fra le principali mostre: Italian-Report, mostra d’arte italiana itinerante in Giappone e in Corea; Eco italiana, mostra d’arte contemporanea italiana itinerante in Germania; La linea infinita (1993-Milano), mostra-installazione dedicata a Piero Manzoni nel trentennale della sua morte. Inoltre. I metanetworker in spirit, Arte Fiera di Bologna 1994/95; Mediale in erba MIART-MILANO e a RIPARTE-ROMA; Dal 1985 ha curato progetti dedicati alla teoria del Caos.


 


Info:


Vertigoarte Istituto di ricerca per la Cultura e le Arti Visive, Cosenza, via Rivocati 63, tel. e fax 0984/75212, e-mail: vertigoarte@libero.it , sito: www.vertigoarte.org   – orari di galleria: da martedì a sabato, dalle ore 16,30 alle 19,30 (ingresso libero).