PAGANI AGGREDITA TROUPE DI METROPOLIS TV

0

La troupe televisiva di Metropolis Tv è stata aggredita  all’esterno dello stadio ‘Marcello Torre’ di Pagani (Salerno), prima dell’inizio del derby tra Paganese e Juve Stabia, gara di recupero del campionato di Prima Divisione, già rinviata per motivi di ordine pubblico lo scorso 21 dicembre. Il raid, secondo quanto riferisce la nota, è avvenuto pochi minuti prima dell’inizio del recupero di campionato: due ragazzi – sottolinea il comunicato – hanno atteso l’arrivo dei cronisti e dei tecnici di Metropolis ed hanno fermato l’auto con dentro la troupe (Michele Imparato, Ferdinando Manzo e Tiziano Valle). Prima le minacce, poi l’aggressione quando i giornalisti hanno tentato di allontanarsi. Calci e pugni contro l’auto, poi uno dei teppisti è riuscito ad aprire uno sportello ed ha tentato di colpire con un pugno uno dei tecnici inviati sul campo di Pagani. “Siamo riusciti a scappare dall’inferno”, racconta uno dei giornalisti. Poi i teppisti hanno inseguito la vettura di Metropolis e, approfittando del traffico, hanno accerchiato di nuovo la troupe sfondando il lunotto posteriore dell’auto e tentando di infrangere il parabrezza.”Il caso – riferisce la nota di Metropolis Tv – è stato già segnalato alle forze dell’ordine”.  Solidarietà da Positanonews ai colleghi aggrediti.